Bilancio molto positivo per il Master Cross Selle SMP 2018

E’ passato meno di un mese dalla chiusura del Master Cross Selle SMP con la tappa finale di Vittorio Veneto e la consegna delle maglie ai leader finali, e il gruppo di lavoro coordinato da Mirko Barattin e Giacomo Salvador tirano le somme dell’edizione appena passata.

“Il 5° anno del Master Cross Selle Smp è stata un’edizione sopra le attese – confessa Barattin – La consacrazione dell’internazionalità di tutte le prove con la partecipazione di diversi atleti stranieri e i numeri in crescita, una media di 450 atleti e un massimo di quasi 700 iscritti a Brugherio ci fanno chiudere l’anno positivamente. Dal punto di vista mediatico, grazie alla Rai abbiamo avuto 3 gare in diretta, molte ore sulla trasmissione Scratch (Canale Italia) e Bike Channel su Sky, oltre ad un ‘ ampia copertura streaming web sulla nostra pagina FB. Grazie ai media il ciclocross e il Master Cross Selle Smp è entrato più che mai quest’anno nelle case degli italiani e non solo.  Un plauso agli organizzatori che con tanto impegno e sacrificio hanno allestito delle manifestazioni e dei percorsi come quelli al nord Europa. Un ringraziamento a tutti gli atleti, società, genitori e tecnici che con tanta passione hanno partecipato alle gare.

Gli fa eco Giacomo Salvador : “Abbiamo notato un aumento anche delle categorie amatoriali, segno che l’apertura della classifica di circuito anche a loro – motore del movimento e spesso padri e madri di altri crossisti – è stata una scelta vincente. Per il prossimo anno cercheremo di migliorarci ancora, grazie al supporto delle aziende che stanno credendo nel progetto e che ringraziamo per questa edizione: Selle SMP (title Sponsor), Permac, Northwave, GSG che ci ha fornito anche le maglie di leader, Rigoni di Asiago, ProAction, Challenge, Ursus, Calinferno e Latteria Tre Cime. In calendario abbiamo già inserito le tre internazionali di Faè, Brugherio e Vittorio Veneto, ci saranno dei nuovi innesti….ci stiamo lavorando. Volevo poi ringraziare pubblicamente tutto il gruppo di lavoro: da anni forniamo un servizio pressoché in tempo reale in termini di classifiche, comunicazioni media e foto professionali, è importante restare al passo con i tempi”.