Cecchini: “Anno di rilancio per la Libertas Ceresetto”

Punta al rilancio, forte di una crescita di circa un terzo degli atleti, l’ASD Libertas Ceresetto Pratic Danieli il cui presidente, Andrea Cecchini, ne ha spiegato la strategia in vista dell’avvio dell’attività agonistica, previsto per il 10 maggio con il 31.mo Gran Premio Festa della Mamma in Friuli, che prenderà il via alle 10 da Piazza del Lionello, nel cuore di Udine.

Ciclismo Ceresetto 2015“La Libertas Ceresetto – ricorda Andrea Cecchini, che la presiede da 11 anni – è nata nel 1963, è da sempre affiliata Libertas e con i suoi 52 anni di storia è una delle società più longeve nel settore ciclismo del Friuli Venezia Giulia. Nelle nostri intenzioni – spiega il Presidente – il 2015 vuole essere un anno di rilancio, perché abbiamo di nuovo la categoria allievi comprendente i ragazzi più grandi, quelli di 15-16 anni, che sono in tre; ci sono poi cinque esordienti primo anno nati nel 2002; sei esordienti secondo anno classe 2001; e ben 12 giovanissimi dai 7 ai 12 anni, per un totale di 26 atleti, di cui otto nuovi: quattro alla prima esperienza e altrettanti arrivati da altre società. Considerato che una nostra ragazza è passata a un’altra società perché approdata alla categoria superiore degli esordienti che non abbiamo per settore femminile – ricorda Cecchini – siamo passati dai 19 atleti iscritti lo scorso anno, appunto ai 26 dai 7 ai 16 anni di questa stagione e questo già rappresenta un’ottima motivazione della nostra volontà di rilanciare la società nel panorama ciclistico regionale. Facciamo attività promozionale a tutti gli effetti per la categoria giovanissimi dai 7 ai 12 anni – spiega ancora il Presidente – mentre per la categoria esordienti: tredicenni, quattordicenni e in su fino ai 16 anni con gli allievi, l’attività è agonistica, con le gare. C’è ora però anche la novità costituita dal fatto che noi puntiamo a creare la multidisciplinarietà, proponendo un ciclismo a 360 gradi: su strada, su pista e fuoristrada. Cerchiamo insomma – conclude il Presidente Cecchini – di fare un ciclismo che risponda alle caratteristiche dei ragazzi e sia al passo con i tempi: sarà questo il leitmotiv della nostra attività di quest’anno”.

E proprio in merito all’attività, il programma agonistico della stagione vede l’impegno della Libertas Ceresetto Pratic Danieli nell’organizzazione, oltre che della gara per allievi del 10 maggio intitolata alla Festa della Mamma, delle gare per giovanissimi “Primo Trofeo Libertas”, che si svolgerà il 24 giugno con partenza alle 19 dal campo sportivo di Martignacco, come sarà per il via, il 29 luglio, del Quarto Trofeo Dono Sport e Salute; il calendario si chiuderà ancora con il via a Martignacco il 20 settembre delle gare per esordienti “Sesto Trofeo Trasporti Ceccarelli” e “12.mo Trofeo Banca di Credito Cooperativo Friuli Centrale Martignacco”, con partenza alle ore 9; e di quella per allievi “16.mo Trofeo Memorial Bruno Orioli-Tende Pratic”, che partirà alle ore 14.