Ciclismo – “25^ Ciclofesta” a Udine Sud – Cussignacco

La zona di UDINE Sud – CUSSIGNACCO , domenica, è stata animata da una festosa pedalata che ha coinvolto, ragazzi , famiglie e  sportivi, per  trascorrere una mattinata in sella alla propria bici, all’aria aperta ed in allegra compagnia.

La “bandiera a scacchi” è stata abbassata dal ViceSindaco Loris Michielini e i ciclisti sono stati salutati dal Presidente del Quartiere Cussignacco-Papparotti, Claudio Cattarossi.

La manifestazione, nata per promuove la bicicletta, la mobilità, l’ecologia e gli stili di vita, rientrava nel contesto del “tavolo a pedali” per la conoscenza e la valorizzazione delle piste e dei percorsi ciclabili. 

Il gruppo dei Ciclisti è partito dal Palabocce Udinese e il Gruppo Alpini di Cussignacco ha assicurato regolarità e sicurezza.

Il percorso, disegnato dagli organizzatori del Ciclo ASSI Friuli si è snodato tra prati, stradine e lungo il tracciato della Ciclabile Alpe Adria in una zona, a due passi dalla Città, che conserva una radicata tradizione rurale.

Dopo una visita all’ Agriturismo GON,  il gruppo si è diretto verso Pradamano ed in piena sicurezza, dagli argine del Torre si è raggiunta la Fattoria a Pavia di Udine. 

Nel tratto di rientro all’ Azienda “Al Cep” un simpatico brindisi ha contribuito a creare una atmosfera di cordialità ed amicizia tra i pedalatori.

“Chi pedala ha tanti amici” è lo slogan che caratterizza chi utilizza la bici.

Alla conclusione della “Ciclofesta” c’è stato un arrivederci unanime.

Per tutti è stata una mattinata all’ aria aperta, nel rispetto dell’ecologia e della natura, nell’ ottica di quel “turismo slow” che vede centinaia di turisti attraversare la Città e la sua campagna pedalando verso il mare.