Ciclismo – Al via il 56° Giro del Friuli Venezia Giulia

Foto Bolgan

Il 56° Giro Ciclistico Internazionale della Regione Friuli Venezia Giulia per under 23 ed élite è stato presentato nella splendida cornice della piazza della Basilica di Aquileia. In un luogo ricco di storia e di tradizione, nella culla della cultura e dell’identità friulana, hanno sfilato tutti i protagonisti della corsa che partirà proprio da Aquileia con la prima tappa, la cronosquadre di 23,7 chilometri che terminerà a Grado.

La vice-Presidente vicario della Federazione Ciclistica Italiana, Daniela Isetti, con i Sindaci e gli Amministratori dei Comuni sedi di partenza ed arrivo delle quattro tappe del Giro 2020 ha ufficialmente dato la stura alla competizione, organizzata dalla Libertas Ceresetto del presidente Andrea Cecchini.

Sul palco, sapientemente coordinati da Sandro Brambilla e Francesca Spangaro, si sono alternati i principali fautori di un evento che promette spettacolo, proponendo il meglio del panorama under 23 ed élite internazionale.

TAPPA 1, giovedì 8 ottobre: Cronosquadre Aquileia – Grado, 23,7 km

TAPPA 2, venerdì 9 ottobre: Tappa in linea Variano – San Marco di Mereto di Tomba, 164,5 km

TAPPA 3, sabato 10 ottobre: Tappa in Linea San Vito al Tagliamento – Buja, 148 km

TAPPA 4, domenica 11 ottobre: Tappa in Linea Percoto – Martignacco, 175,4 km