Ciclismo – Conto alla rovescia per il Gran Premio Alpi Giulie

Lo sport attende la ripartenza; specie nel ciclismo,  giovani e appassionati sono impazienti per un ritorno alla normalità. Dopo l’ ottima riuscita delle gare in pista effettuate nel velodromo O. Bottecchia di Pordenone, il mondo del ciclismo proporrà una gara individuale a cronometro in salita.

Lo scenario scelto dagli organizzatori del Ciclo ASSI Friuli sono le Alpi Giulie, e la gara si svolgerà domenica 19 luglio. Infatti la gara vedrà i corridori partire da Sella Nevea – Rifugio Julia mt. 1142 e affrontare l’impegnativa salita per concludere la prova cronometrata sull’ altipiano del Montasio a mt. 1515.  In totale 4,518 km per un dislivello di 373 mt. e una pendenza media di 8,77 %.    Arrivo alle malghe della Associazione Allevatori del Friuli VG;  tra i prati dell’Altopiano, in un contesto panoramico unico: nel Cuore delle Alpi Giulie.

L’ idea di questa manifestazione è nata in maggio quando la Federciclismo, nel ottica di  una corretta gestione del contrasto alla pandemia e nel rispetto delle varie linee guida e DPCM ha proposto gare a carattere individuale. I dirigenti del Ciclo Assi Friuli, nell’impossibilità di riproporre la gara su strada:  Trofeo Canal del Ferro Valcanale che quest’anno avrebbe visto la 12^ edizione arrivare a Sella Nevea, hanno trovato subito entusiasmo e disponibilità da parte del Sindaco di Chiusaforte Fabrizio Fuccaro e delle realtà di Chiusaforte, Val Raccolana e Sella Nevea.

Da club di otto regioni d’Italia c’è l’interesse di partecipare alla manifestazione che, non è solo sport, ma anche una bella promozione per le nostre montagne, i prodotti delle montagne e il TURISMO della Regione Friuli Venezia Giulia.

La macchina organizzativa è pronta, nel rispetto delle varie disposizioni e linee guida predisposte da Federciclismo e Autorità. Gli organizzatori saranno affiancati dai cronometristi della FederCrono, dai giudici del CR, dai soci motociclisti dell ANPS, dalla Protezione Civile e dall’assistenza medico-sanitaria della ASES-Friuli e dal ServizioPalchi Fina. Partenza del primo concorrente alle ore 10. Qualche piccolo disagio sarà causato per la chiusura della strada che conduce all’altipiano. Gli organizzatori si attiveranno per la sicurezza e la viabilità garantendo a tutti una bella mattinata di Sport e di Turismo nelle Alpi Giulie.