Ciclismo – Giro FVG: una storia lunga 55 anni

Il Giro Ciclistico Internazionale della Regione Friuli Venezia Giulia per Under 23 ed élite, organizzato dalla Libertas Ceresetto, si disputerà dal 4 al 7 settembre 2019.
La manifestazione, arrivata all’edizione numero 55: si tratta della principale manifestazione a livello nazionale per queste categorie, che ha oltre 50 anni di storia. Nato nel lontano 1962 con l’organizzazione della Libertas Udine, il Giro della Regione ha assunto negli anni una rilevanza internazionale (per 12 volte è stato vinto da un atleta straniero) ed un vero e proprio trampolino di lancio per atleti dilettanti, ma prossimi al passaggio al professionismo.
Dopo la vittoria del padovano Giovanni De Franceschi nella prima edizione, che bissò il successo due anni dopo, fu la volta del grande Felice Gimondi e di campioni come Marino Basso, Claudio Corti, del “Diablo” Claudio Chiappucci, di Gilberto Simoni, vincitore di due giri d’Italia e di Marco Pantani che non lo vinse, ma fu grande protagonista sulle strade friulane. L’anno scorso lo vinse lo sloveno Tadej Pogacar che nel corso del 2019, passato al professionismo con la UAE, ha avuto modo, giovanissimo, di mettersi in mostra nel ciclismo che conta, vincendo tra l’altro il Giro della California.
Quest’anno sono attese 35 squadre per 175 atleti per metà provenienti dalle migliori squadre italiane e per metà da società europee ed extraeuropee.