Ciclismo – Ottimi riscontri per la 5^ Laguna Bike

Un bel gruppo di ciclisti si è dato appuntamento ad Aquileia per la quinta edizione della Laguna Bike. I pedalatori, con l’organizzazione del Ciclo ASSI Friuli, nel rispetto delle norme di tutela sanitaria in atto, hanno lasciato il centro di Aquileia.

Dopo una sosta al nuovo Break&Bike per una veloce colazione, il gruppo ha pedalato sulla ciclovia Alpe Adria FVG1 in direzione di Grado. Pedalando lungo la laguna i ciclisti hanno potuto godere di di una splendida giornata di sole ha esaltato ancor di più la bellezza di questo tratto di percorso ciclabile. Gran traffico, nel tratto che da Belvedere conduce all’ Isola D’Oro, ma, forse il numero dei ciclisti, in questa domenica di una estate che non vuole finire era superiore agli automobilisti, sarebbe stato interessante aver potuto farne una statistica.

A testimoniare l’interesse e l’impegno che il Comune di Grado pone al turismo-pedalato, i ciclisti sono stati accolti e scortati dalla Polizia Locale. Dopo una sosta per immergesi una una Città che racchiude nella sua Isola d’Oro, turismo, storia e tante cose da scoprire, si è ritornati a pedalare. Gli organizzatori, durante il rientro ad Aquileia, si sono adoperati per assistere i pedalatori.

La pedalata si è conclusa al fresco, nel parco dell’Hotel Patriarchi; accolti dal consigliere regionale Franco Mattiussi, che oltre a complimentarsi con chi ha organizzato e chi ha pedalato, ha voluto sottolineare come queste iniziative siano necessarie per incentivare le famiglie ed i giovani all’uso della bicicletta e per creare una giusta cultura del turismo a pedali. Un brindisi in amicizia ha concluso una mattinata di sana mobilità. Una mattinata  che ha consentito a tutti di immergesi in uno splendido territorio della nostra regione che, racchiude, paesaggi unici, archeologia e la millenaria Storia del Nostro Friuli Venezia Giulia.