Ciclismo – Partita l’iniziativa “Pedala Sicuro”

Partita la iniziativa ribattezzata “Pedala sicuro”: percorso educativo finalizzato ad un corretto uso della bicicletta. Otto complessive le lezioni previste con base il Mercato agroalimentare di Udine (situato nella zona cittadina del Partidor), tutte programmate durante fine settimana di aprile e inizio di maggio.

Le prime due – nei recenti 6-7 aprile – sono state parecchio condizionate dalle non favorevoli condizioni atmosferiche che hanno tenuto lontano tanti di coloro i quali magari volevano partecipare in sella alla loro bici.

Gli auspici di quelli del Ciclo Assi Friuli – società che si fa carico della iniziativa – sono che in occasione dei prossimi appuntamenti il bel tempo favorisca un superiore accesso, come peraltro la idea di “Pedala sicuro” merita.

Ecco il calendario delle prossime lezioni: sabato 13-domenica 14 aprile; sabato 27-domenica 28 aprile; sabato 4-domenica 5 maggio. Al sabato l’orario è 15-17, la domenica 9.30-12.30. I partecipanti devono presentarsi con proprio mezzo e muniti di caso. Minori accompagnati.

Merita ricordare che le lezioni non rientrano in un corso completo e coordinato ma si può prendere parte autonomamente a ciascuna di esse. Sono a titolo gratuito e il costo di iscrizione di 10 euro (valido per l’intera sequenza di lezioni) riguarda semplicemente la copertura assicurativa e la affiliazione al Ciclo Assi Friuli.

Frequentandole è possibile apprendere utili cognizioni sul comportamento da tenere lungo la strada e piste ciclabili in centro abitato e nei percorsi extraurbani. Aperte ad adulti e bambini, per questi utili risultano proposte anche divertenti gimkane.

Da ricordare infine che il Cicli Assi Friuli – nato a metà degli anni Cinquanta e che ha sempre avuto un occhio di riguardo per la educazione di chi intende usufruire della bicicletta – è presieduto da Glauco Masotti con Enrico Marcis vicepresidente, Giuseppe Cigalotto, Luigi Segale, Luciano Zamò e Lorenzo Cattarossi consiglieri e Aldo Segale segretario.