Ciclismo – Pittacolo secondo al Criterium Veneto di Mediofondo

Ancora un fine settimana ricco di soddisfazioni per Michele Pittacolo. Il portacolori della Pitta Bike ha corso sabato a Pramaggiore, in provincia di Venezia, dove si è svolto il Criterium Veneto di Mediofondo su strada. Al termine dei 108 chilometri di corsa, in mezzo a oltre 400 partenti, il bertiolese ha concluso al secondo posto nella classifica dei Gentlemen, dietro al solito Gianmarco Agostini, quest’ultimo protagonista in una volata a cinque con la quale ha regolato i suoi compagni di fuga.La corsa di Pramaggiore si è rivelata per Michele un’eccellente opportunità per testare la propria condizione in vista degli impegni di Coppa del Mondo a Ostenda, in Belgio, ai primi di Maggio.

Domenica, invece, Pittacolo ha corso a Pomposa, in provincia di Ferrara, in un evento di mountain bike, dove il campione bertiolese ha dominato lungo i 34 chilometri del circuito sul quale si assegnava il trofeo “Oasi Bianca”.

E’ come se mi fossi impegnato in una gara a cronometro – ha poi spiegato l’azzurro di Bertiolo, al termine della gara su Mtb a Pomposa -: sullo stesso percorso della settimana scorsa, sono riuscito ad abbassare il tempo di quattro minuti, rispetto alla corsa di sette giorni prima. Le sensazioni sono sempre migliori e ho molta fiducia in vista dei prossimi impegni. Sabato correrò a Occhiobello nel circuito del “Cronoman d’Oro”, poi partirò per il Belgio con la Nazionale per la tappa di Coppa del Mondo paralimpica. Il 7 maggio è in programma la corsa a cronometro, il 9 maggio la corsa su strada su un percorso di 90 chilometri“.