Ciclismo – Stella concede il bis al Trofeo Ruffato Leonida

A distanza di sette giorni Davide Stella si ripete e dopo il GP Sportivi di Povegliano conquista a braccia alzate anche il trofeo Ruffato Leonida disputato a Fiumicello (PD). Il giovane del Gottardo Giochi Caneva ha vinto nettamente lo sprint a ranghi compatti al termine di una gara controllata dalle squadre dei velocisti. 

Contento il vincitore: «La dedica è per la squadra  che anche oggi mi ha supportato alla perfezione chiudendo su tutti i tentativi di fuga, tenendo il gruppo compatto. Ringrazio i compagni uno ad uno  – commenta sul palco il vincitore –. Ho dei compagni eccezionali, io finalizzo il loro lavoro».

Una vittoria particolarmente voluta dai gialloneri che correvano sulle strade di casa del patron Massimo Raimondi che a fine gara ha brindato con la squadra.

Trattiene a stento l’emozione Nunzio Cucinotta, il ds dei gialloneri: «Nelle braccia alzate di Davide ogni compagno si riconosce, la gioia ha ragione sulla stanchezza. Settimana dopo settimana tutti i ragazzi stanno migliorando e il finale di stagione potrebbe regalarci ancora delle soddisfazioni».

Momenti di apprensione si sono avuti per la caduta di David Zanutta. Il tricolore è stato trasportato in ospedale e dopo le cure dei medici è potuto rientrare a casa. Fortunatamente per lui il referto parla “solo” di escoriazioni e alcuni punti di sutura in volto.