Eterno Pittacolo nella Prova in Linea in Toscana

1798393_832656560139818_792673116317824879_n
Pittacolo sempre in forma anche in Toscana

E’ arrivato dalla “Due Giorni del Mare” a Massa, in Toscana, in una gara di Coppa Europa, il primo successo internazionale del 2015 per Michele Pittacolo.

Il campione friulano di ciclismo paralimpico, bronzo a Londra 2012 e campione del Mondo su strada in carica, ha battuto allo sprint il campione olimpico ucraino Yegor Dementiev in una volata a tre a cui ha partecipato anche l’altro azzurro Pierpaolo Adesi: nonostante il vento contrario e la potenza atletica di Dementiev da tenere a bada, Pittacolo, portacolori della Alè Cipollini, ha messo ancora una volta la propria ruota davanti a quella del rivale ucraino, confermando l’eccellente stato di forma che l’ha visto trionfare già lunedì scorso a Imola nella prima delle cinque tappe del Giro d’Italia per ciclisti paralimpici, integrato del Giro d’Italia Handbike.

Il programma della “Due Giorni del Mare” si concluderà oggi 12 aprile con la prova a cronometro, gara in cui Pittacolo proverà a fare il bis, anche per contribuire in maniera corposa a guadagnare punti preziosi nell’ottica della qualificazione alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro 2016. Ieri, nella gara in linea, il terzetto composto da Pittacolo, Dementiev e Adesi ha fatto quasi subito il vuoto, prendendo un buon margine di vantaggio sul resto del gruppo: nel circuito sul lungomare di Massa, su un tracciato battuto dal forte vento delle Alpi Apuane, i tre sono andati di comune accordo e a velocità sostenuta, fino a giocarsi la vittoria sul rettilineo d’arrivo, dove il colpo di reni di Pittacolo ha fatto ancora una volta la differenza.

Oltre alla classifica assoluta, a Massa Pittacolo ha vinto ovviamente anche la classifica della categoria C4, davanti a Carlo Calcagni e Sebastiano Signorino.