Grande festa al Castello di Caneva per Caneva E-Motion

Una splendida giornata estiva ha accolto decine di escursionisti che si sono dati appuntamento al Castello di Caneva per partecipare al raduno Caneva E-Motion, l’escursione dedicata alle bici a pedalata assistita organizzata dal Gottardo Giochi Caneva con il patrocinio del Comune di Caneva e il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia.

Casco in testa, zaino sulle spalle, motore su “on” e via, il percorso ha toccato località fuori dai canoni classici del ciclismo tradizionale.
Un itinerario dalla molteplici valenze, per una giornata di puro divertimento su due ruote.

Gli escursionisti (dai 12 ai 72 anni, ndr) hanno potuto pedalare tra i vigneti, immersi in un paesaggio bucolico dove viene coltivato il rinomato FigoMoro da Caneva che proprio in queste zone della pedemontana ha trovato un microclima che conferisce ai frutti elevate caratteristiche qualitative e organolettiche.

Punto focale della pedalata l’antico Castello dal quale, con un colpo d’occhio, si abbraccia tutta la pianura del Friuli Occidentale e il vicino Veneto. Proprio al Castello, in questi giorni si è svolta la tradizionale manifestazione Castello in Festa, che promuove cultura e prodotti del territorio. 

L’itinerario ha toccato anche il Palù del Livenza, dove le chiare acque danno origine all’omonimo fiume, importante sito naturalistico e storico iscritto nel 2011 nella lista del patrimonio mondiale dell’Unesco.