Il 20 agosto a Chiusaforte celebrata la storia della Ciclovia

Serata interessante, quella di martedì 20 agosto 2019. Con inizio alle ore 20.00 – presso il bar-ristorante-pizzeria “dal Vito” di Chiusaforte – viene proiettato il video “Pontebbana … la Storia … la Ciclovia: la ferrovia Pontebbana ieri e oggi”. Ingresso libero ed eventuale dibattito pubblico seguito alla proiezione.

Quest’ultima costituisce un lavoro realizzato in combinata da Dlf Udine e Ciclo Assi Friuli, il quale allestisce l’appuntamento che fornisce l’occasione di documentarsi su un’opera che ha inciso molto nella stessa storia del Friuli. Essa era stata ideata verso la metà dell’Ottocento dall’Impero austriaco, intenzionato a creare una linea che dalla località di Bruk and der Mur toccasse Villaco e Tarvisio per raggiungere Udine. Così in modo di favorire il collegamento con Venezia.

Il progetto iniziale ha subito successivamente delle modifiche e la costruzione della ferrovia è risultata realizzata in diversi lotti completati nel 1879. Il resto è storia recente dato che, in avvio del Duemila, il tratto Carnia-Tolmezzo è stato dismesso – sostituito da altro che adesso scorre sopratutto in galleria – venendo trasformato in parte dalla pista ciclabile “Alpe Adria” che adesso va da Salisburgo sino a Grado con lunghezza di 415 chilometri. E il Ciclo Assi Friuli ha più volte utilizzato il percorso da Carnia e Tarvisio come teatro delle sue pedalate turistico-amatoriali.

Il programma di appuntamenti allestiti a scopo didattico e divulgativo rappresenta una delle tre direttrici sulle quali si sviluppa l’attività del club bianconero. Si aggiunge alla organizzazione di gare agonistiche riservate in particolare alla categoria Allievi e appunto alle pedalate non competitive finalizzate a fare conoscere bellezze naturali, artistiche e storiche friulane ed allo sviluppo del turismo in bici.

Oltre alla iniziativa “Pedala sicuro” ideata in primavera, con lo scopo di divulgare un corretto uso della bici in città e sulla piste ciclabili, da ricordare che quest’anno il Ciclo Assi si è fatto carico anche della serata “Bike,salute & turismo” ospitata lo scorso 3 agosto all’hotel “Cervo” di Tarvisio e animata dall’ambientalista Marco Attisani.