Il 22 giugno si correrà la “Giornata del ciclismo giovanile isontino”

ciclismoIl 22 giugno tutta la comunità del Comune di San Canzian d’Isonzo verrà coinvolta nell’organizzazione di un evento che porterà a Pieris una festante e colorata moltitudine di ciclisti friulani, veneti, sloveni, croati ed austriaci per disputare la Undicesima Giornata del Ciclismo Giovanile Isontino.

Sotto l’imponente e precisa organizzazione del Team Isonzo, si preparerà per l’undicesimo anno consecutivo percorsi differenti per le tre categorie del ciclismo giovanile, vale a dire i Giovanissimi con il Memorial “Silvana, Renato e Severino Lorenzon” con partenza alle ore 9.30 in un circuito di un chilometro; gli Esordienti con il 10° Memorial “Federico Carlet” – Coppa Adriano “Griso” Fontana con partenza da Pieris alle ore 10 su un percorso che toccherà anche i centri di Turriaco e Begliano; gli Allievi con il “18° Memorial Mauro Marega e Massimo Vicentini” “11° Memorial Diego Manunza” con partenza sempre da Pieris alle ore 15, impegnati su un percorso che arriverà fino a San Martino del Carso dove sarà posto il Gran Premio della Montagna.

Oltre agli atleti, circa quattrocento lo scorso anno, ci saranno accompagnatori, genitori, appassionati che immancabilmente accompagneranno la manifestazione nel suo svolgersi, rendendo il 22 giugno un giorno di festa per il ciclismo giovanile.