Motostaffetta Friulana in lutto per la scomparsa di Francesco Allegretti

Grave perdita per l’organizzazione di volontariato Motostaffetta Friulana è scomparso improvvisamente una delle colonne del gruppo, Francesco Allegretti.

Sempre disponibile, presente, gioviale, non passava inosservato nelle manifestazioni a cui partecipava quale componente la Motostaffetta Friulana” ci riferisce il fraterno amico Pino Raso.

Abilitato scorta tecnica alle manifestazioni ciclistiche era molto apprezzato per l’affidabilità, le doti comunicative ed organizzative. “Andava particolarmente fiero dell’appartenenza alla Motostaffetta Friulana e nel corso degli anni aveva sempre onorato gli impegni assunti; il suo operato lo aveva portato a prestare la sua opera in eventi internazionali in cui spiccano le ormai mitiche ascese del Giro d’Italia sullo Zoncolan con il pit stop dei meccanici che dalle auto salivano sulle moto; non mancava mai di segnalare che aveva scortato il campione di ciclismo Ivan Basso” ci racconta il presidente della Motostaffetta Friulana Daniele Decorte.

Era rattristato dall’impossibilità a proseguire nei servizi di scorta tecnica alle manifestazioni ciclistiche, per raggiunti limiti d’ età; Ciò nonostante aveva deciso di restare a disposizione per le molteplici attività della Motostaffetta Friulana” ci confida il collega Dino Dell’Oste.

I soci la Motostaffetta Friulana che ha sede a Rive d’Arcano patiranno la mancanza di Francesco. Le esequie sono in programma venerdì 19 giugno alle ore 16:45 nella chiesa di San Cromazio a Udine.

Alla famiglia e agli amici della Motostaffetta Friulana vanno le condoglianze della Redazione di Tremila Sport