Paraolimpiadi: Tarlao ad un passo dal podio

Andrea Tarlao, oggi braccio destro di Michele Pittacolo

Per Andrea Tarlao il sogno del podio alle Paraolimpiadi è sfumato davvero di un niente. L’atleta di Fiumicello è arrivato a soli 3 decimi dalla finale dell’inseguimento individuale sulla distanza di 4 chilometri piazzandosi al quinto posto. Vicinissimo al podio anche nella crono C5 nella quale si è classificato quarto.

Risultati ad ogni modo di grande livello che testimoniano lo straordinario stato di formo dell’atleta della Bassa. L’oro è andato all’ucraino Dementyev. Il secondo posto è andato a Xinyang Liu, mentre sul grandino più basso del podio si è piazzato l’australiano Michael Gallagher.

Oggi intanto scende in pista l’altro friulano, Michele Pittacolo, che punterà dritto alla medaglia d’oro nei C4. Sarà proprio Tarlao a dover dare la spinta al campione di Varmo in una gara che si preannuncia emozionante e molto combattuta.