Presentata la Granfondo d’Europa

granfondo città d'europaUn gustoso mix fra rilevanti novità e apprezzabili conferme. La 14esima edizione della Granfondo d’Europa si presenta ai nastri di partenza con tutti gli ingredienti per riconfermarsi come una delle manifestazioni di cicloturismo più importanti della penisola e con un appeal in grado di varcare anche i confini nazionali, tanto da essere stata inserita nuovamente nel calendario nazionale di Coppa Italia Cicloturismo.

Il sindaco Roberto Cosolini, nel descrivere la manifestazione durante la conferenza stampa di presentazione, l’ha definita «un filo sportivo che unisce le città di Lubiana e Trieste, la degna apertura di quattro settimane di sport, che si concluderanno con la Barcolana e che vedranno a Trieste anche i mondiali femminili di pallavolo».

Parole che sono state riprese da Paolo Giberna, per la società organizzatrice, e da Radivoj Pecar, in rappresentanza del KK Adria di Longera. La novità più rilevante di questa edizione è rappresentata dal nuovo percorso della granfondo e della mediofondo: domenica 14 settembre, infatti, diverse centinaia di atleti provenienti da tutta Italia, e non solo, si muoveranno da Lubiana per raggiungere Longera, località nota nell’ambiente del ciclismo internazionale per aver ospitato negli anni passati il Trofeo ZSSDI-Unione dei circoli sloveni in Italia, importante manifestazione organizzata dal KK Adria.

I partecipanti dovranno pedalare per 130 chilometri a una andatura controllata, con una velocità media di 25 km/h. Un percorso di 100 chilometri, invece, unirà Lubiana a Longera nella Maratona Internazionale dell?Amicizia-Maraton Prijateljstva, organizzata insieme al KK Adria e allo SK Rog. Le due prove si svolgeranno su un tracciato comune che da Lubiana porterà i partecipanti al valico di Fernetti, attraverso gli abitati di Vrhnika, Logatec, Postojna e Senozece. Da qui la Mediofondo raggiungerà Longera dopo aver toccato Opicina e Padriciano, mentre la Granfondo proseguirà per Zolla, Monrupino, Sgonico, Prosecco, Barcola, piazza Unità dove è prevista una breve sosta fino a raggiungere il traguardo di Longera, dove si svolgeranno il pasta party e le diverse premiazioni.