Scatta oggi l’edizione numero 63 della Coppa Montes

Oggi inizia la stagione organizzativa di eventi agonistici per il Team Isonzo Ciclistica Pieris. Ed è sempre un motivo di orgoglio per il sodalizio biancorosso affiancare il GS A.N.P.I. nella preparazione dell’edizione 2017 della Coppa Montes, che si disputerà a Monfalcone.

La famosa manifestazione, riservata alla categoria Juniores e che per due edizioni ha visto l’affermazione dell corridore sloveno Jaka Primozic (Sava Kranj), richiama atleti da tutta Italia oltre che dai vicini paesi dell’Alpe Adria, ed offre al vincitore un’ottimo trampolino di lancio per le categorie superiori, essendo il suo percorso adatto a corridori completi.

Dopo aver attraversato i paesi della Bisiacaria e del Basso Friuli, dove i traguardi volanti si susseguono in maniera frenetica, gli atleti, superati i saliscendi di Subida, affronteranno l’ascesa di Bucuie, primo GPM, per poi piombare su Gorizia e trovarsi di fronte il secondo Gran Premio della Montagna di San Michele; senza avere possibilità di recupero a causa di una discesa “frena e scatta”, il percorso offre l’ultimo GPM a San Martino del Carso dopo aver superato il temibile “muro di Poggio”; quindi dieci chilometri di insidioso saliscendi prima di imboccare la discesa di Sablici (Bivio Archi) ed affrontare gli ultimi quattro chilometri pianeggianti che portano a Monfalcone.

Percorso quindi aperto a diversi epiloghi quello della Coppa Montes come si è visto nelle precedenti edizioni. La partenza si terrà a Monfalcone alle 13.45 da dove i ciclisti percorreranno un trasferimento fino a Staranzano dove ci sarà la partenza ufficiale alle ore 14.00.