UC Caprivesi, sabato scatta l’8°Junior Cross a Gorizia

junior_crossPROGRAMMA

Organizzazione
L’Unione Ciclisti Caprivesi, in collaborazione con il Comune di Gorizia, organizzerà nella giornata di sabato 19 settembre 2015 la 4A prova del Trofeo Junior Cross FVG 2015, manifestazione promozionale di ciclismo in fuoristrada per bambini/e e ragazzi/e tra i 7 ed i 16 anni, tesserati e non. In concomitanza vi sarà un raduno aperto ai bambini nati nel 2009 o precedentemente. Per informazioni (Alessandro 339.6382459 – Sandro 335.207035) oppure sul sito all’indirizzo www.caprivesimtbteam.it

Iscrizioni
Dovranno essere effettuate tramite il sistema informatico “Fattore K” (ID 100793 per la categoria giovanissimi e ID 100800 per le categorie esordienti, allievi) entro le ore 24.00 di venerdì 18 settembre 2015; la partecipazione è aperta anche agli atleti appartenenti ad Enti della consulta (inviare i dati a info@caprivesimtbteam.it). Per i non tesserati è prevista una manifestazione promozionale a cui sarà possibile iscriversi gratuitamente direttamente sul posto, purché accompagnato da un genitore o da accompagnatore maggiorenne, che prenda visione del regolamento Junior Cross 2015 ed accetti quanto riportato sullo stesso.

Verifica tessere – Ritrovo
La verifica tessere si svolgerà sabato 19 settembre 2015 dalle ore 13.45; il ritrovo è fissato presso il
Parco della Valletta del Corno a Gorizia, in via Italico Brass 16.

Percorso
Il circuito è prevalentemente pianeggiante, con minime asperità naturali presenta tratti in prato, sentieri e tratti in single track su sentieri sterrati; a seconda della categoria il tracciato verrà modificato. Tutto il percorso è presidiato da volontari dell’organizzazione.

Orari
ore 13.30 – Ritrovo partecipanti, verifiche ed iscrizioni non tesserati
ore 15.30 – Partenza gare giovanissimi M/F
ore 17.30 – Partenza gare esordienti e allievi M/F
ore 18:30 – Premiazioni

Ristoro
Alla fine di ogni gara verrà offerto un ristoro gratuito; sarà anche funzionante un chiosco presso cui
sarà possibile acquistare cibi e bevande.

Varie
E’ fatto obbligo agli atleti di indossare il casco omologato ed osservare le disposizioni diramate dalla direzione di gara; l’organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali danni a persone, animali o cose che possono avvenire prima, durante o dopo la manifestazione.