Friulani doc in gran parata al Villacher Kirchtag

chei di uanisAnche quest’anno il gruppo “ Chei di Uanis “ sarà tra i innumerevoli gruppi che sfileranno alla notissima Villacher Kirchtag 2014, giunta alle 71a edizione. Nota in Italia come “Festa della Birra”, è la più grande festa folkloristica austriaca, con oltre 300.000 visitatori che ripropone agli abitanti e ai turisti, usi, costumi e tradizioni, e allo stesso tempo é una festa moderna che unisce i popoli.

L’invito giunto da oltre confine è arrivato graditissimo in quanto è stata apprezzata la coreografia che il gruppo ha allestito, sono stati confezionati gli abiti “ furlans “ in base ad uno studio sui costumi friulani e soprattutto sulle usanze locali… e così: per le signore mutandoni, sottogonna, gonna a fiorellini, camicia bianca, corpetto nero, fazzolettone a fiori e grembiule bianco della festa, scialle nero in lana cotta; per i signori camicia bianca, corpetto, pantaloni neri e calze bianche o grigie e fazzoletto colorato al collo.

Il gruppo “ Chei di Uanis “ è composto da circa 30 elementi tra uomini e donne, c’è chi sfila con la bandiera del Friuli, chi con il gonfalone, chi con cestini di caramelle che distribuisce alla folla, chi spinge un carrettino con sopra delle damigiane di buon vino prodotto dalle generose vigne di Joannis e lo offre agli spettatori che assistono alle sfilate. Il gruppo oltre che alla Festa della Birra di Villaco, ha altri progetti, parteciperà alle sfilate in occasione della “Festa dei Popoli della Mitteleuropa” e alla “Giornata regionale del costume popolare”. (Livio Nonis)