“Funny Day”: una giornata di sport ad Aiello

sport variUna bella notizia arriva da Aiello: il neo costituito Consiglio Comunale dei Ragazzi, ha avuto l’idea di organizzare la prima giornata dello sport, denominato “Funny – Day”. Coadiuvati dall’Amministrazione Comunale, nella fattispecie dall’assessore allo sport Lucia Giaiot e dal CONI locale, hanno “costruito” questa bella iniziativa che consiste non solo nel praticare sport “conosciuti” (ci saranno due tornei, uno di volley e uno di calcio) ma anche nel voler conoscere quelli meno letti e visti dell’universo sportivo. Hanno perciò invitato l’associazione “Danze Sportive Olimpia” di Scodovacca, “Sport Planet” – Arti Marziali e Miossport (pesistica) entrambe di Cervignano del Friuli, BF Motosport Ruda (automobilismo-rally), alcune associazioni di Dama della provincia di Udine e l’Europa Baseball e Friul ’81 Softball di Castions delle Mura.

Tutte queste dimostrazioni si effettueranno sabato 28 giugno presso la canonica della parrocchia di Sant’Ulderico (vicino al bar Acli). Alla mattina i tornei di volley e calcio con le premiazioni alle 13,30. Nel pomeriggio dopo le 14,00 inizieranno le dimostrazioni delle associazioni sopra citate. Tutto si concluderà con una “pastasciutta” offerta a tutti i partecipanti alla manifestazione.

Il preludio a questo evento sarà il giorno 7 giugno, quando davanti a tutte le classi degli istituti di Aiello (primaria “Don Giovanni Bosco” e secondaria di primo grado “Achille Venier”), i ragazzi del CCR illustreranno il programma della giornata. In quell’occasione dovrebbero essere presenti il presidente Regionale del Coni Giorgio Brandolin, il delegato provinciale Silvano Parpinel, l’assessore Provinciale allo sport Beppino Govetto, il sindaco di Aiello Roberto Festa e una rappresentanza di tutte le associazioni coinvolte in questa manifestazione. Ci sarà, inoltre, la partecipazione della presidente del CIP (comitato italiano paraolimpico) del FVG Marinella Ambrosio che con Eros Scuz racconteranno ai ragazzi le loro esperienze.

Da ricordare il fattivo contributo dato dalla Banca di Credito Cooperativo di Fiumicello – Aiello, della Dana Sport, dell’Outlet Village e delle Serre Bearzot: grazie a questi sponsor un sogno per i ragazzi di Aiello sta diventando una realtà.