Presentata la Giornata dello Sport ad Aiello

giornata dello sport aielloNonostante i suoi impegni istituzionali, il presidente regionale del C.O.N.I. Giorgio Brandolin, non è voluto mancare alla presentazione della Prima Giornata dello Sport di Aiello del Friuli, tenutasi nella palestra della Scuola secondaria di primo grado “Achille Venier”.

La manifestazione, in programma per l’ultimo sabato di giugno, è stata ideata ed organizzata dai membri del Consiglio Comunale dei Ragazzi, affiancati dal Coni locale e dall’Amministrazione Comunale, con particolare appoggio da parte dell’assessore allo sport Lucia Giaiot.

Una grande soddisfazione per i ragazzi poter avere con loro il “numero 1” dello sport regionale, il quale ha apprezzato il lavoro svolto e ha ribadito a tutti gli studenti presenti l’utilità di praticare qualsiasi tipo di attività motoria, fonte di benessere e valore aggiunto alla nostra società.

Presenti anche i sindaci di Aiello Roberto Festa e quello dei ragazzi Fidel Avian, il presidente del Comitato Paraolimpico Regionale Marinella Ambrosio, il delegato provinciale del CONI Point Silvano Parpinel, il campione di baseball Egidio Cerea e Eros Scuz, che ha raccontato la sua esperienza di giocatore nel mondo dello sport paraolimpico.

Tutti hanno evidenziato il merito e la grande capacità dei ragazzi per aver dedicato molto del proprio tempo libero all’organizzazione di questo evento, che si spera essere il primo di una lunga serie.

Le varie associazioni hanno invece illustrato il programma che intendono svolgere durante la manifestazione: i giocatori di dama si cimenteranno in venti partite con venti giocatori, più uno che sfiderà tutti gli altri; il “Miossport” darà dimostrazione di pesistica; “Europa Baseball Club” e “Friul ’81” si sfideranno a baseball e softball; il “BF Motorsport” di Ruda si occuperà di automobilismo; lo “Sport Planet” presenterà le Arti Marziali e la “Danze Sportive Olimpia” di Cervignano del Friuli porterà in scena la Danza Moderna.

Statene certi, sabato 28 giugno dalle 10 del mattino, nei pressi della canonica della parrocchia di Sant’Ulderico, ci sarà un vero e proprio brulichio di bambini e ragazzi ad animare questa bellissima festa dello sport. (l.n.)