Presentato a Udine TILT

Spingersi ai limiti e anche oltre, per sorprendere e meravigliare. TILT è un family show inedito, spettacolare e al tempo stesso imprevedibile e romantico. È la grande novità del cartellone della prossima stagione in Italia, ideato e presentato da Le Cirque World’s Top Performers, la compagnia che annovera i migliori artisti provenienti dal Cirque du Soleil e dal Nouveau Cirque. È un nuovo emozionante spettacolo di circo contemporaneo nel quale si aggiungono musica, danza e teatro. Il tutto liberamente ispirato al film di successo “Ready Player One”, del celebre regista Steven Spielberg. Per il pubblico del TEATRO NUOVO GIOVANNI DA UDINE sarà un’esperienza nuova e unica, da vivere tutta d’un fiato per oltre 90 minuti senza interruzioni e senza usare animali. TILT andrà in scena con quattro spettacoli giovedì 5 e venerdì 6 dicembre ore 21, sabato 7 dicembre ore 16,30 e ore 21.

A margine della presentazione odierna, svoltasi presso la sede dell’Associazione Sportiva Udinese, partner dello spettacolo, è intervenuto anche Alessandro Nutta, presidente di Asu: “Non posso che essere orgoglioso di poter collaborare a un evento così prestigioso. Asu e il mondo della ginnastica – ha proseguito – hanno sempre avuto un interesse particolare per queste rappresentazioni, non a caso molti top performers hanno avuto una carriera nella ginnastica”. Non il solo punto di incontro fra le due realtà, però: “A unirci è anche la costante ricerca della qualità nella performance, quella sul palcoscenico per Le Cirque World’s Top Performers, quella in pedana per i nostri atleti“.

Interpreti e protagonisti di TILT sono artisti incredibili, selezionati da Le Cirque World’s Top Performers, la compagnia che con il primo spettacolo ALIS ha ottenuto un successo strepitoso con oltre 175.000 spettatori, e che nel 2016 fece registrare il tutto esaurito anche nei tre show andati in scena proprio ad Alba. Oggi, Le Cirque World’s Top Performers vanta più di 75 star mondiali, ma ha sempre voluto valorizzare anche il talento italiano che, oltre al circo contemporaneo, ha saputo affermarsi a teatro, al cinema e in televisione.

La selezione del cast di TILT e stata molto accurata per creare un’alternanza di numeri con un crescendo e un legame con i personaggi principali e i momenti clou del film di Spielberg, che ha ispirato i creatori, come spiega Gianpiero Garelli, fondatore e guida di Le Cirque: “La cosa più interessante è che al termine ci siamo resi conto di aver costruito un cast Italo/Ucraino.

A cominciare dal creatore del mondo di TILT, che agisce attraverso il suo avatar, l’Onnisciente, e che è il Maestro di Cerimonia, colui che contrappone i due mondi, quello reale e quello virtuale. Per questo ruolo volevamo personalità e una forte presenza scenica, dato che TILT é un progetto innovativo, che stiamo preparando con un set up da teatro. Proprio nel mondo del teatro abbiamo trovato in Riccardo Forte il profilo che stavamo cercando.”

Attore affermato e anche musicista, Riccardo Forte è cresciuto a La Bottega Teatrale diretta da Vittorio Gassman e vanta una carriera ricca di esperienze di primo piano in teatro, al cinema e in televisione. Da Otello con Gassman e Dr. Faustus di Marlowe nel ruolo di Lucifero a numerose fiction e film per RAI e Mediaset, fino alla grande popolarità per 13 anni ne “La Melevisione” e senza dimenticare “Berni e il Faraone” della Walt Disney al cinema, che lo vede protagonista nel ruolo del direttore del museo egizio. Lo scorso 24 agosto la puntata pilota della serie “L’uomo nuovo”, che lo vede protagonista, ha ricevuto l’Award Best Series 2019 all’Oniros Film Festival, evento internazionale con 1.200 produzioni da tutto il mondo.

“Mi piace il mio mestiere perché non si finisce mai di imparare – dichiara Riccardo ForteAdoro mettermi alla prova in nuove esperienze, scoprire nuovi “codici” e nuovi linguaggi. Dopo tanto teatro, cinema e televisione, salgo su un palcoscenico a me sconosciuto, con artisti di fama mondiale, che potranno solo arricchirmi artisticamente. Sono galvanizzato all’idea del mio “Innesto” in uno spettacolo di questa grande compagnia, che fa sempre più parlare di sé.”

In TILT saranno 24 gli artisti in scena e fra questi ci sono Sasha Novac e Yulia Melnyk, due giovani di talento che saranno i protagonisti del continuo gioco tra mondo reale e realtà virtuale.

Tra le performance più spettacolari ed emozionanti ci sarà quella di Skating Jasters, fantastica coppia formata da Susan e Jimmy. Lei italiana e lui di origini brasiliane, provengono dal Cirque du Soleil e presentano il loro numero acrobatico sui pattini a rotelle, che ha incantato milioni di spettatori. Saranno loro a riportarci negli anni ’80.

Potenza e abilità sono racchiuse nel sensazionale numero di giocoleria ideato da Vitalii Yarchuk, sorprendente per ciò che riesce a fare con i suoi palloni da basket, più grandi e più difficili da maneggiare.

Poi un’altra artista italiana, Giulia Piolanti, direttamente dallo show “Luzia” del Cirque de Soleil che meraviglierà con un incredibile numero acrobatico di Pole Dance.

Senza dimenticare la star mondiale per eccellenza che, oltre a firmare la direzione artistica di TILT, si esibirà con il suo celebre “White Act“: Anatoliy Zalevskyy. Considerato una vera leggenda vivente nella disciplina acrobatica a corpo libero, applaudito in tutto il mondo e pluripremiato, anche con l’ambitissimo Clown d’Oro al Festival Internazionale del Circo di Monte Carlo, vanta oltre 1.000 presenze con il Cirque du Soleil.