Derby in arrivo: la Bioxigen Pordenone sfida la Cda Talmassons

C’è grande entusiasmo in casa Bioxigen Pordenone in vista del derby contro la corazzata CDA Talmassons che anche quest’anno tenta l’agognata scalata alla A2.

Le ultime prestazioni, però, danno fiducia alle gialloverdi di Coach Leone che cercheranno il prestigioso sgambetto per poter agganciare i posti utili per la post season. Buone notizie anche dall’infermeria perle naoniane: Pesce, nonostante le tribolazioni legate alla fascite plantare, si è allenata con regolarità. Smaltiti i postumi influenzali per Lugli e Giacomel e anche Rossetto ha risolto il problema causatole da una pallonata in un occhio che l’aveva esclusa prudenzialmente nel precedente match contro Trento. Match particolare per l’ex di turno Giulia Gogna.

Pasqualino Leone, quindi, ha potuto ottenere il massimo dalle sue ragazze in questa intensa settimana di lavoro e, potendo scegliere, scioglierà solo dopo l’allenamento di rifinitura di domani eventuali dubbi sulla formazione da schierare.

La CDA è una squadra temibile e completa, con diverse soluzioni nel proprio roster e le sue qualità non si scoprono di certo oggi. “Giochiamo contro una squadra con dichiarate ambizioni di alta classifica e che dopo un inizio di campionato stentato sta dimostrando tutto il suo potenziale tecnico – commenta il presidente della Cda Talmassons, Gianni De Paoli -. La prima gara dopo una sosta può inoltre nascondere delle insidie, per cui ci vorrà la migliore CDA per una vittoria che consoliderebbe ulteriormente il secondo posto. La squadra ha lavorato con grande impegno durante le festività dimostrando unità di intenti che fa delle ragazze di Guidetti un grande gruppo che ha saputo fare la differenza anche nei momenti difficili. Infine mi aspetto il tutto esaurito con il pubblico di Talmassons a fare la differenza e questa volta animato da tutto il minivolley che verrà presentato a fine gara.” Fischio d’inizio alle ore 18 di domenica al Palasport di Talmassons.