Il Pordenone Volley riparte da Maniago

Il direttivo del Volley Pordenone ha deciso di spostare la propria attività nella città dei coltelli, facendo giocare le partite interne della B1 nel Palasport di Maniago. Una decisione che non esclude la presenza a Pordenone, dove comunque verrà svolta dell’attività, ma che vuole essere l’avvio di un progetto che è già partito lo scorso anno con una stretta partnership con Maniago Volley e che quest’anno vuole essere ulteriormente ampliato.

Il progetto di Volley Pordenone e Maniago Volley prevede di riportare la pallavolo di alto livello a Maniago, terra di pallavolisti e pallavolo dai tempi del Volley-Ball e del Celinia, società storiche e modello da copiare. Unire l’esperienza della B1 del Volley Pordenone con quella giovanile maturata dal Maniago Volley permetterà la creazione di un settore giovanile strutturato, gestito da dirigenti di entrambe le società, esperti del movimento locale e regionale. La presenza di allenatori di alto livello, legati alla prima squadra permetterà di creare un punto di riferimento per la pallavolo mandamentale e non solo. Tale progetto con una squadra di punta partecipante ai campionati nazionali sarebbe da traino ad un movimento giovanile già in crescita, che potrà ulteriormente aumentare il numero di atleti partecipanti e il grado di coinvolgimento. La presenza in città del team di B1 permetterà di realizzare diverse iniziative che coinvolgeranno le scuole e le associazioni già presenti nel territorio. Punto di forza sarà il progetto scuola che coinvolgerà gli 800 alunni del Istituto Comprensoriale Maniago (Maniago Centro, Maniagolibero, Campagna e Vivaro). Altre collaborazioni previste sono quelle con la scuola primaria di Meduno e quella di Montereale/Vajont e un approccio di collaborazione con le scuole medie e il Liceo Sportivo di Maniago

Siamo entusiasti di poter cogliere questa occasione – afferma il presidente gialloverde Franco Rossato – In questa annata abbiamo sviluppato un ottimo rapporto con gli amici di Maniago Volley, con i quali condividiamo i principi di attività pallavolistica. Poter spostare il baricentro della nostra attività nel mandamento ci permetterà di rivitalizzare l’attività promozionale nella zona che va da Aviano a Spilimbergo senza pestare i piedi a nessuno. Inoltre la presenza di impianti eccellenti ci permetterà di continuare la nostra attività ad alto livello. A tal proposito, nei prossimi giorni, comunicheremo le novità del roster che prenderà parte alla prossima B1 oltre ad importanti collaborazioni tecniche che crediamo ci permetteranno di essere un interessante punto di riferimento. Continueremo a svolgere dell’attività anche a Pordenone e, in tal senso, mi corre l’obbligo di fare un grosso ringraziamento al Gruppo Sportivo Vallenoncello che quest’anno ci ha permesso di allenarci con profitto, venendo sempre incontro alle nostre necessità”

La collaborazione con Volley Pordenone – racconta il numero uno del Maniago Volley Gabriele Pinzana – ci è parsa il modo migliore per poter sviluppare ulteriormente la pallavolo giovanile nella nostra zona. Abbiamo visto che già nella scorsa stagione, con la squadra U12 che veniva seguita dalle ragazze della B1 si era creato un circolo virtuoso che ha portato una ventata di entusiasmo. Avere una squadra di B1 in città, ma soprattutto uno staff di professionisti che ci aiuterà a far crescere le nostre giovani e a fare reclutamento nella fascia d’età professionale ci permetterà di far crescere la nostra attività che, in ogni caso, dopo sole tre stagioni, ha già oltre 70 tesserati che prendono parte a cinque campionati. Ci piacerebbe che questo entusiasmo contagiasse anche la vicina Polisportiva Montereale con la quale sarebbe bello poter creare delle ulteriori sinergie e collaborazioni