La Bioxigen Pordenone domani contro la giovane Ata Trento

E’ arrivata l’ Epifania che tutte le feste porta via. Ma che riporta sui parquet anche la pallavolo di Serie B1. La prima gara di questo 2019 metterà di fronte alla Bioxigen Volley Pordenone le giovani dell’ATA Trento. Il club trentino ha una lunga tradizione in Serie B1 e una ancora maggiore capacità di produrre giocatori di talento grazie al lavoro del proprio settore giovanile. Basti ricordare che lì ha mosso i primi passi verso l’alto livello Raphaela Folie, che nel 2009 vinse con l’ATA l’argento alle finali nazionali U18.

Quest’anno il team affidato alle cure di Marco Mongera ha ringiovanito parecchio il proprio roster e la mancanza di esperienza si è riflessa nella classifica che vede le Atine ancora al palo.

Dovrà essere brava la Bioxigen a non prendere sotto gamba l’impegno, considerando che come di consueto le squadre giovani migliorano durante la stagione.

In casa gialloverde si è continuato a lavorare sodo anche nel periodo festivo, con doppie sedute di allenamento oltre ad un paio di amichevoli (con Friultex Chions e Volleybas Udine) che hanno dato buone indicazioni a Coach Leone. Valeria Pesce ha ripreso ad allenarsi col gruppo anche se non è ancora al 100% a causa della fascite plantare che ne condiziona i movimenti. Fastidi di stagione per Lugli, Giacomel e Rossetto che comunque non dovrebbero condizionarne l’eventuale impiego. In pole position la new entry Chiara Costagli che potrebbe dare il suo valido contributo.

L’appuntamento è per domani alle 18.00 al PalaGallini. Diretta streaming sulla pagina Facebook Volley Pordenone.