Lasagna-Pussetto: l’Udinese piega il Besiktas per 2-0

BESIKTAS – UDINESE 0-2 (1’st Lasagna, 7’st Pussetto)

BESIKTAS (4-2-3-1): Karius (20’st Yuvakuran), Gonul (20’st Kalafat), Vida (20’st Celebi), Isimat Mirin (20’st Uysal), Erkin (1’st Yilmaz R.), Medel (30’pt Secgin), Ozyakup (20’st Yilmaz K.), Boyd (20’st Yalcin), Oktay (20’st Akgun), Yilmaz (20’st Nayir), Quaresma (20’st Lens). A disposizione: Ozkan, Cinar, Nayir. All. Avci

UDINESE (3-4-2-1): Musso, Opoku (33’st Matos), Becao, De Maio, Samir (25’st Nuytinck), Mandragora (41’st Barak), Jajalo (30’st Balic), Pezzella; Fofana (41’st), Pussetto (25’st Nestorovski), Lasagna (33’st Teodorczyk).
A disposizione: Nicolas, Perisan, Sierralta, Mazzolo, Lirussi All. Tudor

ARBITRO: Provci (Tur)
Assistenti: Ceviker e Temizkan (Tur)

Vittoria per 2-0 dell’Udinese di Igor Tudor nel test match di Groedig contro il quotato Besiktas al termine di una bella partita giocata su buoni livelli e condotta con intelligenza tattica. Udinese in campo con la nuova seconda maglia di gioco. L’allenatore bianconero schiera il modulo 3-4-2-1 con Musso in porta; Opoku, Becao, De Maio in difesa; Samir, Mandragora, Jajalo, Pezzella in mediana; Pussetto e Fofana alle spalle di Lasagna. Subito al 4′ è Madragora a mettere i brividi a Karius, conclusione a lato. La risposta dei turchi arriva al 13′, Oktay controlla in area di rigore ma il tiro è parato da Musso. Al 28′ Karius pasticcia palla al piede e per poco Lasagna non ne approfitta. Il finale è tutto dei ragazzi di Tudor: prima il tiro a giro di Pussetto (42′) lambisce il palo alla sinistra di Karius, poi al 45′ il palo nega la gioia della rete a Jajalo direttamente da calcio di punizione.

La squadra gioca con personalità e al primo affondo nella ripresa va a segno con Lasagna che in area di rigore insacca con un tiro potente sotto l’incrocio. La rete galvanizza i bianconeri che trovano il raddoppio con Pussetto, bravo a sfruttare al 7′ l’assist di Lasagna e siglare il 2-0. L’Udinese amminsitra il risultato nel finale di partita per ben due volte va vicina al terzo gol. Prima al 34′ con De Maio di testa poi al 36′ con Balic che centra il palo con una sassata dopo una pregevole azione personale. Vince l’Udinese con merito 2-0 e domani bianconeri attesi a Manzano dal test contro i dilettanti del Cjarlins Muzane.