L’Udinese batte l’Al-Wasl 1-0. Tudor: “De Paul giocatore importante”

UDINESE-AL-WASL 1-0  (37′ De Paul)

UDINESE (3-5-2): Musso; Opoku; De Maio (5’pt Ekong, 14’st Sierralta); Samir; Stryger (1’st Nuytinck); Fofana; Jajalo; De Paul (14’st Mandragora); Pezzella; Pussetto (32’st Nestorovski); Lasagna. A disp.: Nicolas; Perisan; Gonzalez; Mazzolo; Balic; Matos; Barak; Teodorczyk. All. Tudor

AL-WASL (4-3-3): H.Abdullah (34’st Mohamad); Abdullrhaman (30’st J.Abdullah); Lucas; Abdullrahman; Natan; Khamis (30’st Sallim); Hbosh (30’st Hamad); Fernando (34’st Nasser); Fabo (34’st Youssuf); Welliton (34’st Da Silva); Ali. A disp.: Faris. All. Reghecampf

Arbitro: Wieser
Assistenti: Bogner e Strauss

Una rete di De Paul al 37′ del primo tempo decide l’amichevole della Sportarena di Seeboden contro gli arabi dell’Al-Wasl. Udinese apparsa in buona condizione, compatta e in grado di reggere l’onda d’urto degli avversari. Al-Wasl pericolosa in un paio di circostanze ma sulla sua strada ha trovato un superlativo Musso che si è superato con due parate da fuoriclasse.

L’allenatore Igor Tudor al termine della partita ha cosi commentato: “Vincere fa sempre bene specie a sei giorni dalla sfida di Coppa Italia. Ho visto cose buone, altre da correggere. Siamo pronti per il match di sabato prossimo anche se non saremo al massimo della condizione. De Paul? Lui valorizza gli altri, ha qualità importanti. Con lui in campo diventa tutto più facile per gli altri”.