Serie B – Il Pordenone torna a vincere. Tesser: “Vittoria che vale oro”

PORDENONE – VIRTUS ENTELLA 2-0 (7′ st Mazzocco, 46′ Barison)

PORDENONE (4-3-1-2): Di Gregorio; Vogliacco, Barison, Bassoli, Gasbarro (25′ st De Agostini); Mazzocco (36′ st Pasa), Burrai, Pobega; Gavazzi (27′ st Tremolada); Ciurria, Candellone (36′ st Zammarini). A disp.: Bindi, Passador, Stefani, Chiaretti, Semenzato, Bocalon, Almici. All. Tesser.

VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): Borra; De Col, Chiosa, Pellizzer, Crialese (23′ st Sala); Mazzitelli, Paolucci, Settembrini (36′ st Toscano); Dezi (19′ Schenetti); G. De Luca (19′ st Morra), Mancosu (19′ st Rodriguez). A disp.: Paroni, Chajia, Currarino, Bruno, Adorjan, Andreis, Poli. All. Boscaglia.

ARBITRO: Rapuano di Rimini. Assistenti: Capone di Palermo e Ruggieri di Pescara. Quarto ufficiale: Marini di Trieste.

NOTE: ammoniti Pobega, Paolucci, Candellone, Settembrini, Dezi, De Agostini. Angoli 2-9. Recupero: pt 2′; st 5′.

Torna a vincere il Pordenone che si sbarazza per 2-0 della Virtus Entella con reti nella ripresa di Mazzocco e Barison. Queste le parole del tecnico Attilio Tesser: “Ci voleva questa vittoria! Ci serviva per il morale, dopo aver ricominciato il campionato a fatica. Si è visto il vero Pordenone. Abbiamo vinto meritatamente contro una squadra forte, nonostante alcune nostre assenze importanti. Ma uno dei nostri punti di forza è la nostra unità d’intenti. Abbiamo una classifica pazzesca, incredibile a inizio campionato

“Strizzolo ha avuto un problema nella giornata di ieri, anche Misuraca non è al meglio e Camporese è squalificato. Altri giocatori, come Gasbarro e Almici, sono tornati in gruppo da pochissimo. Mazzocco ha giocato un ottima partita, spero che questo gol gli dia la fiducia necessaria a continuare così. Con 49 punti possiamo dire di essere salvi, ma non vogliamo fermarci qui. Dal secondo posto in poi è una bagarre, e ogni squadra può dire la sua.”

“Complimenti al Benevento e a Inzaghi per la promozione in Serie A: hanno fatto un grandissimo campionato. La trasferta di Perugia è complessa, come tutte le altre. È un campo impegnativo, loro sono una squadra costruita per lottare al vertice. Dovremo giocare con lo spirito di stasera.”

Queste, invece, le parole di Davide Mazzocco: “Sono molto contento per il gol: inserirmi è una mia caratteristica e sono felice sia andata bene. Ma sono più contento per la squadra, siamo riusciti a rispondere al periodo difficile. È un campionato equilibrato dove ogni partita fa storia a sé. Noi dobbiamo continuare come abbiamo fatto stasera. Il gol lo dedico ai tifosi neroverdi ma soprattutto ai miei nonni, aspettando un’altra rete.”