Serie B – Immenso Pordenone: 3-0 al Perugia!

PORDENONE – PERUGIA 3-0   (10′ st Gavazzi, 17′ Ciurria, 41′ Mazzocco)

PORDENONE (4-3-1-2): Di Gregorio; Almici, Barison, Camporese, De Agostini; Misuraca, Pasa, Pobega; Gavazzi (28′ st Mazzocco); Strizzolo (28′ st Candellone), Ciurria. A disposizione: Bindi, Jurczak, Stefani, Vogliacco, Chiaretti, Semenzato, Monachello, Zanon, Zammarini. Allenatore: Tesser

PERUGIA (3-4-1-2): Vicario; Rosi, Falasco, Gyömber; Falzerano, Dragomir, Balic (11′ st Carraro), Di Chiara; Fernandes (11′ st Buonaiuto); Iemmello, Melchiorri (17′ st Falcinelli). A disposizione: Fulignati, Nzita, Sgarbi, Mazzocchi, Konate, Capone. Allenatore: Oddo

ARBITRO: Robilotta di Sala Consilina. Assistenti Lombardi di Brescia e Mokhtar di Lecco. Quarto uomo Prontera di Bologna.

NOTE: ammoniti Gavazzi, Di Chiara, Almici, Falzerano. Angoli 8-5. Recupero: pt 1′, st 3′. Spettatori 3.182 (di cui 1.387 abbonati). Incasso complessivo 24.468 euro.

Il Pordenone batte 3-0 il Perugia al termine di una prestazione superlativa. Partita memorabile per i Ramarri, andati a segno con Gavazzi, Ciurria e Mazzocco. Evidentemente soddisfatto il tecnico Attilio TesserSono soddisfatto della prestazione, ma si può sempre far meglio. Sicuramente è stata una prestazione molto importante. La posizione in classifica fa piacere, i ragazzi meritano tutti i complimenti, ma continueremo a pensare partita per partita come la scorsa stagione. L’importante rimane lavorare bene in settimana e mettere sul campo nel weekend quanto di buono fatto in allenamento. Sono contento per la rete di Ciurria. Un ragazzo straordinario che lavora benissimo. È una squadra di calciatori che vanno oltre le individualità. 25-26 ragazzi che giocano da squadra e dove chiunque scenda in campo da il massimo.”

Pasa ha fatto una grandissima partita, non ha sbagliato nulla. Sono contento per l’esordio di Zanon, l’unico che aveva ancora 0 minuti in stagione – continua Tesser -. Le statistiche non mi interessano, penso solo al ritorno in allenamento tra 2 giorni per preparare una trasferta difficile come quella di Pisa.

Queste invece le parole di Simone Pasa: “Ringrazio il mister per i complimenti, io penso solo a farmi trovare pronto per scendere in campo. Nel secondo tempo c’erano più spazi e siamo riusciti a trovare la profondità ed esprimere meglio il nostro gioco. Potevamo fare anche più gol, se riusciremo a mettere tutte le partite in questo modo possiamo toglierci delle soddisfazioni. Dobbiamo parlare solo di salvezza. Pensiamo partita per partita, conquistiamo la quota salvezza e poi vediamo.”

Euforico Davide Mazzocco: “Il gol è una grande soddisfazione personale, ma sono contento perché è stata la vittoria del gruppo, della squadra. Abbiamo affrontato una squadra importante e ce la siamo giocata al meglio. Abbiamo creato tanto, non li abbiamo lasciati giocare, stiamo dimostrando di essere una grande squadra che può stare in B. Non dobbiamo perdere la concentrazione, questa categoria ti punisce al primo errore. Rimaniamo uniti, umili e concentrati.”