Serie B – Pordenone, un punto che sa di salvezza

PORDENONE – PISA 2-2 (3′ pt Marconi, 11′ Ciurria (rig.), 45′ Marconi (rig.); 20′ st Zammarini)

PORDENONE (4-3-1-2): Perisan; Berra, Camporese, Barison, Falasco (43′ st Chrzanowski); Magnino, Scavone (13′ st Bassoli), Misuraca; Zammarini (43′ st Pasa); Mallamo (33′ st Vogliacco), Ciurria. A disp.: Bindi, Fasolino, Stefani, Banse, Secli, Biondi, Samotti, Rossetti. All. Domizzi.

PISA (4-3-1-2): Gori; Belli, Meroni (41′ st Benedetti), Caracciolo, Lisi (32′ st Beghetto); Marin (23′ st Sibilli), Siega (41′ st Marsura), Mazzitelli (23′ st De Vitis); Gucher; Vido, Marconi. A disp.: Perilli, Loria, Pisano, Palombi, Mastinu, Quaini, Masetti, Beghetto. All. D’Angelo.

ARBITRO: Di Martino di Teramo. Assistenti: Villa di Rimini e Ruggieri di Pescara. Quarto ufficiale: Amabile di Vicenza.
NOTE: all’11’ st espulso Barison per doppia ammonizione. Ammoniti Marin, Scavone, Mazzitelli, Siega, Lisi, Vogliacco, De Vitis. Angoli 3-9. Recupero: pt 2′; st 5′.