Tennis – A Tarvisio è trionfo per l’azzurra Bianca Turati

Sul cielo della Valcanale sventola il tricolore. Dopo tre vittorie slovene e un’affermazione svizzera, Bianca Turati regala il primo successo italiano alla “Città di Tarvisio Tennis Cup”, inserita nel circuito professionistico Itf e dotata di montepremi di 25.000 dollari, giunta quest’anno alla quinta edizione.

La brianzola, protagonista di una settimana ad alto livello, ha sconfitto in finale la brasiliana Paula Cristina Goncalves, prendendosi la rivincita dopo la semifinale di sabato 22 giugno a Padova, quando la sudamericana si era imposta in tre set.

Turati, come già accaduto nella semifinale contro Reka-Luka Jani, parte a razzo, mentre l’avversaria pare risentire delle 3 ore e 36 minuti di battaglia del giorno precedente contro la connazionale Gabriela Ce. L’atleta lombarda, 559 Wta, conferma la sua solidità, la brasiliana si rivela, invece, troppo fallosa anche con il suo colpo migliore, il dritto. Fatto sta che, in men che non si dica, Turati vola 5-0. Parziale finito? No, perché l’azzurra incappa in qualche gratuito di troppo, mentre la rivale alza il livello del suo gioco e si porta sul 3-5. La brasiliana, con un bel rovescio lungolinea annulla il primo set point, ma non può più nulla e soccombe per 3-6 nel primo parziale.

Nella seconda partita Goncalves, dopo il tentativo di recupero, va in riserva di energie fisiche e nervose. Turati continua a tessere la sua tela e, con un un bel passante lungo linea di dritto, porta a casa il break del 2-0 che indirizza il match. L’ultimo sussulto della brasiliana è il controbreak dell’1-4, ma Turati sente l’odore della vittoria e non si lascia scappare l’occasione: va a servire per il titolo sul 5-1 e, alla seconda occasione, mette in saccoccia il primo titolo in un 25.000 Itf fra gli applausi del pubblico di Tarvisio. Finale bella, con ottimi colpi e tanti scambi durissimi che hanno certificato la crescita della kermesse in Valcanale. Appuntamento al prossimo anno.

LA (DOPPIA) GIOIA DEI GENITORI DI BIANCA

In tribuna, a soffrire e soprattutto gioire, c’erano anche i genitori di Bianca Turati. A Tarvisio sono saliti papà Giuseppe e mamma Silvia, quest’ultima originaria di Udine. Partiti verso le 4 di mattina da Barzanò, in provincia di Lecco, hanno affrontato la levataccia, in compagnia del coach Alessandro Moroni, pur di vedere Bianca impegnata nella finalissima. Non è stata l’unica gioia di giornata: l’altra loro figlia, Anna si è imposta per 6-2, 6-1 nella finale del torneo di Tabarka, in Turchia. Per loro, due soddisfazioni quasi contemporanee.

I COMMENTI DELLE FINALISTE

Raggiante, a fine match, Bianca Turati, dopo il suo primo trionfo in un 25.000. «È una giornata speciale per me e la mia famiglia, il coronamento di una settimana perfetta. Ringrazio i miei genitori e il mio coach, che hanno sempre creduto in me». A Biella incontrerà ancora Paula Cristina Goncalves, esausta dopo la maratona del sabato. «Oggi ero molto stanca – ha commentato la brasiliana – ma devo fare i complimenti a Bianca. Ha giocato molto bene».

LA FIT FVG: «PORTEREMO IL TORNEO A LUGLIO»

Grande soddisfazione da parte degli organizzatori. E il presidente della Fit Fvg, Antonio De Benedittis, anticipa una volontà per gli anni a venire: «Mi impegnerò – ha annunciato – per fare svolgere il prossimo anno il torneo di Tarvisio a luglio, un mese migliore anche sotto il profilo turistico. Il periodo potrebbe favorire l’arrivo di più pubblico. La “scommessa” di portare la kermesse a 25.000 dollari si è rivelata vincente. Tarvisio, dopo 4 anni, si è tinta d’azzurro ed è un ulteriore motivo di orgoglio».

«La settimana è stata molto positiva, il livello di tennis ammirato è importante. Siamo soddisfatti da tutti i punti di vista: ringrazio lo staff che ha lavorato per la riuscita del torneo, ha dimostrato di essere all’altezza di un 25.000 dollari» ha aggiunto Giuseppe Montanaro, presidente del Tc Tarvisio che ha organizzato l’evento. Chiuso il sipario, è già tempo di pensare al 2020.

RISULTATO DELLA FINALE

Bianca TURATI (ITA) batte Paula Cristina GONCALVES (BRA) 6-3, 6-1