Volley – Ecco i format dei nuovi campionati di Serie C e Serie D

Ad una settimana dall’inizio dei campionati regionali di serie, vi presentiamo le formule, i numeri con le relative promozioni e retrocessioni, le date delle finali, e tutti i dettagli per quanto riguardano le competizioni, gestite dal Comitato Regionale di pallavolo, Fipav Friuli Venezia Giulia.

Alcuni campionati hanno subito dei cambiamenti nelle formule rispetto alle scorse stagioni. Alessandro Michelli: “Ci sono stati dei cambiamenti nelle formule dei campionati di serie, perché siamo voluti andare incontro alle esigenze delle società. Per quanto riguarda il femminile, abbiamo ridotto il numero di squadre per renderlo un campionato più competitivo. Abbiamo riportato in Serie D la formula con il girone tradizionale, andata e ritorno, e introdotto i play-off tra tra le prime quattro in C. Per quanto riguarda la sezione maschile, abbiamo bloccato le retrocessioni in Serie C e D, per stabilizzare la categoria e per favorire le giovani squadre. Nelle suddette classi ci sarà una prima fase regolare con girone tradizionale, e successivamente dei play-off ben strutturati, per non far terminare i campionati troppo presto. Detto ciò faccio un sentito augurio a tutte le squadre che si apprestano ad affrontare i campionati regionali. Un particolare in bocca al lupo va anche alle due formazioni di Martignacco e Prata che quest’anno affronteranno la Serie A.”

Di seguito la schematizzazione dei campionati:
SERIE C FEMMINILE: 14 squadre
1^ Fase : Girone unico con gare di A/R 2^ Fase : Semifinali play off tra le prime 4 classificate ad incroci (1°-4° e 2°-3°) da disputarsi al meglio delle tre gare nelle date 11/15/18 maggio 2019 Finale : 25/05/2019
Promossa in serie B2F: 1 Retrocesse in serie DF: 2

SERIE C MASCHILE: 10 squadre
1^ Fase : Girone unico con gare di A/R 2^ Fase : La prima classificata passa direttamente alle semifinali
Play off 1⁄4 di finale: ad incroci ( 2°-7° 3°-6° 4°-5°) da disputarsi al meglio delle tre gare il 9/13/16 marzo 2019 Semifinali: (1°- vincente 4°-5° e vincente 2°-7° contro vincente 3°-6°) da disputarsi al meglio delle tre gare il 23/30/marzo e 06 aprile. Finale : 13-26 aprile e 4 maggio 2019
Promossa in BM : 1 Retrocesse in DM : 0

SERIE D FEMMINILE: 16 squadre
1^ Fase : Girone unico con gare di A/R Promosse in Serie C F: 3 Retrocesse in Prima Divisione F: 4
Promosse in Serie D F dalla Prima Divisione: 5

SERIE D MASCHILE: 10 squadre 1^ Fase : Girone unico con gare di A/R 2^ Fase : La prima classificata passa direttamente alle semifinali
Play off 1⁄4 di finale – ad incroci ( 2°-7° 3°-6° 4°-5°) Da disputarsi al meglio delle tre gare il 9/13/16 marzo 2019 Semifinali: (1°- vincente 4°-5° e vincente 2°-7° contro vincente 3°-6°) da disputarsi al meglio delle tre gare il 23/30 marzo e 06 aprile Finale : 13-26 aprile e 4 maggio 2019
Promossa in CM: 1 Retrocesse in Prima Divisione Maschile: 0 Promosse in Serie D M dalla Prima Divisione: 1

COPPA REGIONE: Nelle scorse settimane ha già preso inizio la Coppa Regione, che quest’anno ha aperto la partecipazione a tutte le squadre di Serie C e D. Otto sono state le formazioni, per ogni categoria, che si son iscritte alla nuova fase iniziale del torneo. La finale si svolgerà domenica 20 gennaio 2019. La vincente di questo girone pre-campionato, accederà di diritto alla finale contro la prima classificata (al termine del girone d’andata) in Serie C .

CAMPIONATI GIOVANILI FEMMINILI: In questa stagione si riconfermerà la formula messa in atto nello scorso anno. Per favorire delle finali di livello e con maggior competizioni, oltre alla prima classificata dei tre campionati territoriali, ad avere la possibilità di accedere alla final-four, previo un girone di qualificazione, cisaranno anche le seconde e terze classificate di comitato territoriale.

CAMPIONATI GIOVANILI MASCHILI: Le categorie di Under 18, 16 e 14 disputeranno i propri campionati con gare di andata e ritorno. Alla fine dell’ultima giornata, le formazioni che occuperanno le prime quattro posizioni, giocheranno la final-four. Va sottolineato il lieve, seppur importante incremento di squadre che si sono iscritte quest’anno. Questo vale soprattutto per l’Under 16, che quest’anno vanterà ben 14 formazioni.

FINALI GIOVANILI: Anche quest’anno le finali maschili e femminili della stessa categoria, si svolgeranno in un’unica giornata e impianto. Ciò per dare più visibilità alle squadre che raggiungono questi importanti traguardi. La volontà è quella di rendere ogni finale giovanile, n evento regionale