Pordenone, 1-1 con l’Imolese. Burrai: “Dedico il gol a mia moglie”

Imolese-Pordenone 1-1  (40′ pt De Marchi; 23′ st Burrai (rig.))

IMOLESE (4-3-1-2): Zommers; Garattoni, Boccardi, Carini, Fiore; Gargiulo (33′ st Bensaja), Carraro, Valentini (13′ st Hraiech); Belcastro (33′ st Mosti); De Marchi (21′ st Lanini), Giovinco (21′ st Rossetti). A disp.: De Gori, Sciacca, Checchi, Tissone, Tattini, Giannini, Zucchetti. All. Dionisi.

PORDENONE (4-3-1-2): Bindi; Semenzato, Stefani, Bassoli, De Agostini; Bombagi (11′ st Berrettoni), Burrai, Gavazzi; Ciurria; Candellone, Magnaghi (40′ st Damian). A disp.: Meneghetti, Nardini, Barison, Zamuner, Bertoli, Florio, Cotali. All. Tesser.

ARBITRO: Rutella di Enna. Assistenti Santi di Prato e Lenza di Firenze.
NOTE: ammoniti Boccardi, Bombagi, Valentini, Candellone e Berrettoni. Angoli 6-6. Recupero: pt 0′; st 4′.

In Serie C il Pordenone acciuffa il pari sul campo dell’Imolese. Vantaggio emiliano di De Marchi a fine primo tempo, pareggio di Burrai su calcio di rigore al 68′. Ecco le parole dei protagonisti dopo la sfida.

Attilio Tesser: È un punto che dà continuità alla nostra striscia positiva, ottenuto contro una buona squadra. È stata una partita difficile. Le ultime trasferte dimostrano che è un campionato duro. Sono state partite ostiche, sono punti guadagnati. Berrettoni? Ha qualità importanti, stiamo gradualmente aumentando il suo minutaggio. Deve trovare la condizione ottimale, e con lui anche Magnaghi. Bassoli ha fatto una buona partita, si è fatto trovare pronto. Speriamo di recuperare anche Germinale e Misuraca a breve, sono molto importanti per noi. Da domani iniziamo a pensare al Vicenza, sarà una partita impegnativa ma ci faremo trovare pronti. È uno scontro al vertice. Il primato? Siamo soddisfatti, ma è ancora presto per fare ulteriori considerazioni. Ci sono tante squadre in pochi punti che è inutile fare calcoli”.

Salvatore Burrai: “Sono contento per il gol, che dedico a mia moglie. Loro sono una bella squadra e ci hanno messo in difficoltà, ma noi abbiamo creato tanto soprattutto nella ripresa. È stato un inizio di campionato molto positivo. Veniamo da due trasferte consecutive e non perdere aiuta il morale. Nelle prossime settimane abbiamo tre partite in casa: l’obiettivo è fare più punti possibili per distanziare le inseguitrici”.