Pordenone: accordo per Fissore, Placido, Corrado e Simoncelli

Il difensore Riccardo Fissore
Il difensore Riccardo Fissore

Il Pordenone ha ingaggiato quattro giocatori. I difensori Riccardo Fissore (1980), Mattia Placido (1995) e Luca Corrado (1994), l’attaccante Daniele Simoncelli (1989). Fissore, Corrado e Simoncelli sono stati tesserati a titolo definitivo (contratto annuale), Placido arriva in prestito (annuale) dalla Sampdoria.

Fissore, nato a Carmagnola (To) il 18 febbraio 1980, è un difensore centrale di grande esperienza. Vanta 4 presenze in A (con Lecce e Atalanta), 215 in B e 86 in C. Nella scorsa stagione si è diviso fra Turris e Real Vicenza, dov’era allenato dal mister neroverde Zauli. Cresciuto nel vivaio del Torino, ha vestito anche le maglie di Juve Stabia, Inter, Lecce, Vicenza, Atalanta, Mantova, Spezia e Pavia. Molto significativa l’esperienza con il Vicenza, in cui ha militato dal gennaio 2002 al gennaio 2008 (155 presenze).

Placido, nato a Genova il 5 aprile 1995, è un difensore laterale destro, ma con la Primavera della Sampdoria ha giocato anche da centrocampista esterno. Nella scorsa stagione è stato convocato nella Nazionale Under 19. Nel suo curriculum figura il titolo di campione d’Italia Allievi conquistato con la Samp nel 2012.

Corrado, nato a Udine il 12 aprile 1994, è un difensore centrale. Cresciuto nell’Udinese, ha fatto l’intera trafila nelle giovanili bianconere (8 anni), sino alla Primavera, con cui ha disputato due campionati e di cui è stato anche capitano. Lo scorso anno è stato prestato alla FeralpiSalo, in Prima divisione.

Simoncelli, nato a Cattolica (Rn) il 28 dicembre 1989, è un attaccante esterno, impiegabile anche a centrocampo. Nella scorsa annata era al Savona in Prima divisione. In precedenza aveva militato per quattro stagioni al Barletta (una di C2, tre di C1), collezionando 118 presenze e realizzando 14 reti. Prima del Barletta aveva giocato con l’Olbia in C2 e il Rodengo Saiano in D. È cresciuto nel Settore giovanile del Brescia. (Fonte Pordenone Calcio)