Pordenone, pareggio beffa con l’Unione Venezia

pordenone calcio3Pareggio che sa di beffa per il Pordenone, andato vicinissimo al suo primo successo in Lega Pro nell’esordio casalingo stagionale in campionato contro l’Unione Venezia. Ramarri in vantaggio già al 13: contropiede letale avviato da Simoncelli che affonda sulla sinistra bruciando Gosheh e crossa al centro per Barbuti, che di testa insacca alle spalle di Zima. La reazione del Venezia non tarda ad arrivare, ma un ottimo Maniero chiude la strada ai lagunari.

Nella ripresa il Pordenone prova a cercare il raddoppio, ma il Venezia non demorde e coglie il palo con Raimondi al 63’. Quando tutto ormai lasciava presagire il successo dei Ramarri, è giunta la doccia fredda del pareggio veneto firmato Magnaghi, che sfrutta al meglio il tiro di Espinal.

I risultati della seconda giornata:
Renate-Monza 2-3
Sudtirol-Bassano 2-3
Torres-Como 0-2
Pavia-Pro Patria 5-3
Novara-Feralpi Salò 1-0
Pordenone – Unione Venezia 1-1
Giana Erminio – Lumezzane 2-0
Real Vicenza – Alessandria 3-2