Triestina riammessa alla gara per l’aggiudicazione del “Boito”

La scorsa settimana l’esclusione dalla gara aveva indisposto non poco la proprietà della Società che subito, tramite il suo Amministratore Unico Mauro Milanese, aveva dato mandato allo Studio Legale Tonucci&Partners nelle persone degli avvocati Pasquale Silvestro, Alberto Fantini, Michele Grisafi e Luca Spaziani, di difendere gli interessi dell’U.S. Triestina Calcio 1918 Srl.

Il risultato non si è fatto attendere e ieri con un colpo di scena, dopo la diffida notificata dal suddetto studio, l’U.S. Triestina Calcio 1918 Srl è stata riammessa alla gara! Soddisfazione è stata espressa dall’Amministratore Unico Mauro Milanese che dichiara:“Usando le parole di qualcun altro, adesso possiamo giocarcela alla pari con gli altri concorrenti e, nel caso, perdere ma con dignità e rispetto della verità”.