Kayak – Sabato 24 luglio e domenica 1° agosto ritorna La Kayakkata

Ritorna anche quest’anno l’ormai tradizionale appuntamento per gli amanti della natura con La Kayakkata, organizzata dall’omonima associazione affiliata alla Libertas. La settima edizione della discesa del fiume Livenza da Portobuffolè a Caorle in kayak si svolgerà sabato 24 luglio e domenica 1° agosto, in due giornate separate, a causa delle restrizioni dovute all’emergenza sanitaria.

Sarà comunque possibile partecipare ad una sola giornata o a tutte e due.

Sabato 24 luglio, il ritrovo per fare colazione è a Portobuffolè alle 7.00, da dove si salperà alla volta di Meduna di Livenza per fermarsi a pranzare alla trattoria Al Giardino. Dopo di che si riparte per giungere sempre in kayak a Motta di Livenza, con arrivo previsto intorno alle 17.00. Qui ci si fermerà per un aperitivo presso ” il bacaro di Motta di Livenza”.

La seconda giornata inizia invece alle 8.00 a Torre di Mosto. Dopo la colazione, si parte per giungere a La Salute di Livenza. Qui tutti insieme un pic nic preparato dal ristorante La Gassa. Il programma dunque prevede l’ultima salita in kayak per approdare finalmente alla spiaggia di Caorle, intorno alle ore 18.00.

Per partecipare non sono necessarie particolari capacità tecniche, le cui basi saranno comunque fornite prima della partenza, ma solo voglia di divertirsi, di stare insieme e di vedere il mondo da una prospettiva differente, sempre nella massima sicurezza.

Per maggiori informazioni ed iscrizioni: whatsapp: 328-1027997; email: lakayakkata@gmail.com.

L’evento giunge in un anno speciale, che comunque non ha impedito all’associazione, nata solo nel 2018, di raggiungere il record di 63 iscrizioni. Inoltre, grazie alla naturale disposizione del kayak nel mantenere le distanze di sicurezza previste dalla norma anti-covid, numerose sono state le uscite. A fine giugno l’associazione ha infatti partecipato al Giralivenza Green Experience, per sperimentare nuovi percorsi sportivo-culinari. Prima ancora ci sono state le escursioni presso il Lago di Santa Croce di Alpago, la Laguna di Caorle, il fiume Sile e Venezia, per un anno ricco di emozioni.

E l’anno non è ancora terminato!!!

La Kayakkata vi aspetta per conoscervi e farsi conoscere, una realtà nata con la passione della canoa, che è di rifermento per tutti gli amatori.