La Libertas consegna la rassegna stampa 2020 al comune di Pordenone

Come è ormai consuetudine, lunedì 15 e giovedì 18 febbraio i componenti della giunta del Centro Provinciale Libertas di PordenoneBarbara PerottiEnea SellanMauro BaronValentino Santarossa, e il presidente Ivo Neri, hanno consegnato la rassegna stampa all’assessore allo sport Walter De Bortoli e al sindaco del comune di Pordenone Alessandro Ciriani.

Il corposo volume di 440 pagine, che raccoglie tutti gli articoli dedicati nel 2020 agli affiliati all’ente, illustra il dinamismo delle 115 associazioni e dei 12 mila tesserati, determinati a proseguire il proprio lavoro, anche nei periodi di grande difficoltà come questo.

Nonostante le attività ridotte a causa dell’emergenza epidemiologica, la dimensione di questa raccolta dimostra così la resilienza e la capacità di impegnarsi su più fronti della Libertas. Sul versante sportivo sono infatti state organizzate manifestazioni e corsi, nei tempi e nei modi consentiti dalle restrizioni; e sul fronte sociale, con il supporto dell’Accademia Tecnici Libertas, ha organizzato una raccolta fondi che ha portato alla donazione al comune di 2.000 mascherine, di 50 kit sanitari alla Via Natale e una barella anticovid di ultima generazione all’Ospedale Civile di Pordenone.

Grande spazio è stato dedicato alla formazione sulle piattaforme online, in modo da impiegare al meglio il tempo e le tecnologie che l’emergenza ha permesso malgrado tutto di riscoprire. “In attesa della ratifica del Consiglio – ha concluso il presidente Neri –, per il prossimo Natale stiamo pensando di organizzare una grande manifestazione al Teatro Verdi, sperando che le condizioni siano nuovamente favorevoli.

Il Sindaco si è complimentato con la grande famiglia Libertas per il grande lavoro sportivo e sociale che svolge in favore della comunità e ha sottolineato che l’Amministrazione comunale è e sarà sempre vicina al mondo dello sport, “perché – come ha sottolineato anche De Bortoli – insegna ai giovani il valore del rispetto delle regole e dell’impegno, come l’importanza dell’amicizia e del lavoro di squadra”.

Prima di accomiatarsi, i consiglieri della giunta hanno espresso la loro soddisfazione per la partecipazione attiva e il sostegno concreto dato del sindaco Alessandro Ciriani e dell’assessore Walter De Bortoli che al mondo dello sport, presupposti che contribuiscono a mantenere in loro la voglia e la determinazione nel continuare ad impegnarsi in questo settore.