Settembre di impegni istituzionali per la Libertas Martignacco

Sarà un fine settembre ricco di impegni per la Libertas Martignacco. Il primo appuntamento, che coinvolgerà anche le ragazze dell’under 18 e quelle della serie D con i rispettivi staff tecnici, è il tradizionale gemellaggio con l’Asko di Villach, giunto alla 41a edizione. Sabato 15 settembre atlete e dirigenti passeranno un’intera giornata in Austria: dopo aver corso la maratonina, sviluppata su diversi percorsi, sarà il momento del pranzo e delle premiazioni. Nel pomeriggio tutta la compagnia salirà su un battello per un giro sul fiume Drava. Parteciperanno all’evento anche il sindaco di Martignacco, Gianluca Casali, e l’assessore allo sport, Alex Pinzan.

Questo gemellaggio ha una valenza storica e rappresenta più di tutto un’amicizia consolidata – commenta il presidente della Libertas Martignacco, Bernardino Ceccarelli -. Siamo molto orgogliosi del legame con il club austriaco, da sempre ospitale, gentile e organizzato con impianti all’avanguardia”.

Per le ragazze dell’A2 comincerà poi una serie di presentazioni. La prima si terrà a Cividale, domenica 16 alle 18, in piazza Paolo Diacono; il 21 sarà la volta del Città Fiera, alle 18. Il 28 settembre, alle 12.30, le giocatrici saranno ospiti del sindaco Pietro Fontanini e dell’assessore Paolo Pizzocaro in Comune a Udine.

Intanto ieri in amichevole le ragazze di Granzotti hanno vinto 3-0 contro l’Anthea Vicenza.