Calciomercato: i movimenti al 10 giugno (parte II)

calciomercato2Una vecchia conoscenza del calcio regionale, Daniele Casella, è vicino all’approdo in maglia Lia Piave. A Tolmezzo invece si rischia di perdere altri due pezzi pregiati con Gianluca Muffato e Michele Pignata richiestissimi. Più probabile la permanenza in Carnia del primo.

La Pro Fagagna saluta il portiere Marco Montagnese e per sostituirlo ha quasi trovato l’accordo con Matteo Meroi della Fulgor, mentre la Tarcentina, dopo aver ufficializzato l’arrivo del direttore sportivo Massimo Vidoni e del tecnico Massimiliano Giatti, ha preso l’attaccante Francesco Pecile, ex Pro Fagagna, Chions e CjarlinsMuzane. Un po’ più lontano l’altro obiettivo offensivo, Simone Basso.

Parecchio movimento attorno all’ex esterno di centrocampo di Cordenons e Bannia, Anasse Bance, sul quale avrebbero messo gli occhi Diana, Sanvitese e Barbeano, anche se la soluzione più gradita al giocatore sembra quella del Vivai Rauscedo. Infine alcune ufficialità: la Risanese ha trovato l’accordo con l’estremo difensore Christian Belligoi, in arrivo dall’Ancona, mentre il Porpetto dopo la retrocessione ripartirà con Marco Billia in panchina. Il Maniagolibero continuerà con Giuliano Gregolin, mentre Giovanni Mussoletto è il nuovo allenatore del SaroneCaneva.   (dav.tad.)

Per segnalare news di calciomercato potete inviare una e-mail a: tremilasport.online@gmail.com