“Io sono Mamadou” – Daniele Benvenuti

Io sono MamadouQuesta non è una biografia agiografica per celebrare un piccolo-grande eroe dei giorni nostri. Né un instant book realizzato al volo in una manciata di giorni. Questo è un autentico tributo a Mamadou Sy!

Ragazzo coraggioso in Senegal, Viaggiatore incosciente verso l’Europa, Clandestino spaesato in Italia, Soggetto perfettamente integrato a Trieste, Atleta di spessore, Uomo onesto e generoso. Un tributo pensato, elaborato e concretizzato attraverso un progetto avvolto da un’emozione sempre crescente e dalla determinazione nel voler portare a termine un atto dovuto.

Perché, come sostiene Federica Laboranti a nome di tutti: Manchi! Manca la tua voce, il tuo sorriso, il tuo italiano perfetto ma strampalato, la tua camminata tronfia. Manca il tuo orgoglio, il tuo fare bambinesco, i tuoi abbracci, i tuoi consigli saggi e persino il tuo atteggiamento spavaldo per il quale a volte qualcuno ti chiedeva: “Ma chi credi di essere?”. E tu, candidamente, rispondevi: “IO – SONO – MAMADOU!”.

I ricavi ottenuti dalla vendita di questo volume saranno interamente devoluti all’Associazione Mamadou Sy e alla famiglia dello sfortunato protagonista.

Mamadou Cheikh Sy nasce il 27 novembre 1987 a Medina Gounass e cresce nel villaggio di Ngaye (periferia di Dakar, Senegal). A soli 18 anni lascia la numerosa e affiatata famiglia per raggiungere l’Italia, via Spagna, dopo un viaggio tanto avventuroso quanto pericoloso. Si stabilisce a Trieste da clandestino ma, dopo un paio di anni durissimi, si integra in maniera esemplare. Musulmano osservante, ragazzo onesto e riservato, lavoratore instancabile, si dedica con passione anche al volontariato. Grazie a un fisico straordinario e a un coraggio da leone, si rivela eccellente atleta sul ring ottenendo risultati di caratura internazionale. Dopo la sua prematura scomparsa, avvenuta in drammatiche circostanze, a Trieste è stata fondata un’associazione benefica eponima in sua memoria.

Daniele Benvenuti, triestino, classe 1968. Laureato in Scienze politiche, è giornalista professionista con ormai cinque lustri abbondanti di attività sulle spalle e oltre 15mila servizi pubblicati da alcune tra le principali testate e agenzie di stampa della penisola. Studioso di ‘popular music’, tra le sue produzioni editoriali predilige biografie e monografie come quelle già dedicate a Bruce Springsteen o ad atleti di prestigio come il karateka Davide Benetello e gli ex calciatori Totò De Falco e Marco Negri. Già responsabile di uffici stampa nelle massime categorie sportive nazionali, attivo nel mondo del volontariato, è specializzato anche nella promozione di rassegne musicali ed eventi sportivi. E’ tuttora vicepresidente dell’USSI FVG.