Sara Malinovic, il mio sogno di bambina

Sara Malinovic, ventenne di origine montenegrina, percorre varie strade ma vuole affermarsi come modella

Voglio, voglio, fortissimamente voglio. Richiama la ferrea volontà di Vittorio Alfieri l’aspettativa per il futuro di Sara Malinovic, ventenne modella di origine montenegrina immortalata nel nostro servizio da Elido Gigi Turco. “Mi sto dedicando a molte cose – dice la bruna bellezza slava – ma conto soprattutto di affermarmi in un prossimo futuro come modella. E’ il sogno che coltivo fin da piccola”.

In Italia da sei anni, Sara si stabilì inizialmente con la famiglia a Trieste, trasferendosi in seguito a Brugnera, in provincia di Pordenone, dove attualmente vive. “Frequento una scuola per estetiste – riferisce – ma mi animano molte altre passioni, come disegnare abiti per la moda e il make up artist. Sento di potermi esprimere in vari campi e sto percorrendo diverse strade, fino a quando imboccherò quella giusta”.

Estroversa e di parola facile grazie all’acquisita padronanza dell’italiano, Sara parla poi della sua scelta di porsi davanti all’obiettivo: “Ho iniziato due anni fa, non appena diventata maggiorenne, proponendomi a un fotografo del settore, e da allora le chances non mi sono mancate, in foto originali e creative e nel nudo artistico”.

Immagini che nel nostro servizio parlano da sole a favore della ragazza, che nel tempo libero ama soprattutto rilassarsi: “E per questo pratico lo yoga, che ritengo non solo un’attività di relax mentale ma anche una disciplina per il corpo”. Quello che, immagini alla mano, depone senza dubbio alcuno a favore delle sue aspettative. (Edi Fabris)