Alabarda Opicina: successo in amichevole contro Trieste U20

SONY DSCTermina 24-21 in favore dell’Alabarda Onoranze Funebri Opicina il test infrasettimanale con l’Under 20 della Pallamano Trieste, l’ultimo prima della sfida con la Pallamano Musile prevista per sabato e valida per la prima giornata del girone di ritorno.

Successo mai in discussione quello dell’Alabarda, che ha condotto nel punteggio sin dalle prime battute dell’incontro. Il tutto grazie al contributo di tutti gli effettivi (ben quindici i giocatori a disposizione di coach Laurini). Per quel che concerne la cronaca dell’amichevole, l’avvio di contesa si gioca sul filo dell’equilibrio. Avanti per 5-4 l’Opicina piazza un break di quattro reti, propiziato da Ciriello, Rongione e Muran, e contribuito anche da un maggiore apporto della difesa. La leadership dell’Alabarda non viene mai intaccata, tanto che successivamente il vantaggio lievita sul +8 (6-14 il parziale) grazie alle segnature di Varesano e De Sanctis. All’intervallo l’Alabarda Opicina conduce sul 15-10. Nella ripresa coach Laurini (come da copione) fa ampio turnover, il tutto senza che perĂ² il vantaggio venga intaccato. Con il contributo attivo della panchina l’Alabarda mantiene un ampio margine di sicurezza (13-19, 14-21, 16-23 la progressione del punteggio nella ripresa). I giovani biancorossi non demordono, e con un orgoglioso finale dimezzano il gap.

Tra le note liete anche il rientro di Marco Varesano (ai box nelle ultime settimane).

PALLAMANO TRIESTE U20 – ALABARDA ONORANZE FUNEBRI OPICINA 21-24 (p.t. 10-15)

ALABARDA ONORANZE FUNEBRI OPICINA: Benvenuti, Sala, Camarda, Varesano C. 4, Rongione 2, Dandri 2, Cosoli, Marchionni 3, Gaggero, Varesano M., Custodio, Cimadori 2, De Sanctis 2, Ciriello 2, Muran 7.