Maccan Prata in grande spolvero contro lo Sporting Altamarca

Cinquina allo Sporting, partenza super in Coppa Italia. Vittoria fondamentale per il Maccan Prata, che dimentica il ko in Coppa Divisione col Pordenone conquistando i primi tre punti stagionali nella prima sfida del triangolare iniziale di Coppa Italia contro lo Sporting Altamarca. Un 5-1 netto e meritato, che mette i gialloneri nelle migliori condizioni per il passaggio del turno: alla luce del 6-5 con cui il Pordenone– terza componente del triangolare – ha superato sabato i trevigiani, nella sfida del 7 novembre al PalaFlora di Torre basterà un pareggio per strappare il pass verso la fase successiva.

Avvio di gara ampiamente in mano al Maccan, che però rompe il ghiaccio solo a 8’28” con una rasoterra da fuori di Štendler. Ravvicinati raddoppio e tris, tutti e due al 14′, ad opera prima di Moras su errore difensivo ospite – primo centro all’esordio per il giovane pivot ex Maniago – e quindi ancora di Štendler, con una botta dal limite sugli sviluppi di un corner. Lo Sporting aumenta la pressione a cavallo dell’intervallo, ma l’estremo pratese Bastini, autore di numerosi pregevoli interventi, è insuperabile. A 10’41”, poi, Spatafora rimpingua il risultato con una conclusione dalla distanza, cui segue, a 12’41”, un tap-in di Štendler su assist di Vulikic. Poi c’è spazio solo per il gol della bandiera ospite a 18’17” con Nicolati. Sabato il via al campionato: ironia della sorte, sarà replica con lo Sporting, ma stavolta in trasferta a Maser.