Serie A – Tonfo dell’Udinese contro l’Empoli

EMPOLI – UDINESE: 3-1 (22’ Deulofeu, 49’ Stojanovic, 59’ Bajrami, 78’ Pinamonti) 

Empoli (4-3–1-2): Vicario; Stojanovic, Tonelli, Viti (66’ Romagnoli), Parisi; Haas (81’ Luperto), Ricci (72’ Stulac), Zurkowski (81’ Bandinelli); Bajrami (81’ Henderson); Cutrone, Pinamonti. A disposizione: Ujkani, Marchizza, Mancuso, Di Francesco, La Mantia, Fiamozzi, Ismajili. Allenatore: Andreazzoli 

Udinese (4-4-2): Silvestri, Perez (79’ Samardzic), De Maio, Samir (55’ Nuytinck), Udogie; Soppy (55’ Jajalo), Arslan (65’ Pussetto), Makengo, Deulofeu; Success (79’ Nestorovski), Beto. A disposizione: Padelli, Carnelos, Zeegelaar, Forestieri. Allenatore: Gotti  

Arbitro: Paterna di Teramo

Ammoniti: Parisi, Romagnoli, Zurkowski, Tonelli, Samir, Soppy, Nestorovski

LA CRONACA – È finita 3-1 la sfida del Castellani tra Empoli e Udinese, valida per la 16^ giornata di Serie A TIM. Mister Gotti conferma il cambio di modulo e schiera nuovamente i suoi con un equilibrato 4-4-2, ancora con Success e Beto a guidare l’attacco. In mezzo al campo ci sono Arslan e Makengo dal primo minuto, mentre De Maio prende il posto dell’acciaccato Becao nella linea difensiva. Dall’altra parte Andreazzoli si affida alla coppia offensiva formata da Cutrone e Pinamonti, supportati da Bajrami alle loro spalle. Al 5’ Zurkowski scalda subito i guanti a Silvestri con un destro da poco fuori l’area di rigore, attento nell’occasione il numero 1 bianconero che si distende e devia in corner. Al 19’ ci prova Cutrone con un potente destro dal limite. Ancora una volta Silvestri fa buona guardia e respinge il tentativo. Al 22’ Success aggancia bene sulla trequarti un lancio dalle retrovie e serve Deulofeu sull’out di sinistra. Il numero 10 bianconero taglia dentro verso la porta e al limite dell’area cerca e trova un pregevole uno-due con Success, trovandosi così a tu per tu con Vicario. A quel punto lo spagnolo deve solo concludere e lo fa con un bel piazzato destro che si infila nell’angolo in alto a destra e gonfia la rete per il vantaggio friulano.

Al 29’ Success si mette in proprio e dal limite tenta la botta di destro. Poco angolato, il tentativo si spenge agevolmente tra le braccia del portiere. Al 38’ è Arslan e cercare la fortuna con un gran destro dalla distanza ma Vicario non si fa sorprendere e in tuffo devia in corner.

Nella ripresa al 49’ l’Empoli trova il pareggio con Stojanovic. Il numero 30 azzurro supera Silvestri con un piazzato mancino da poco dentro l’area di rigore che si infila sul secondo palo per il gol dell’1-1. Al 59’ l’Empoli passa in vantaggio col il gol di Bajrami. Il centrocampista della formazione toscana supera Silvestri con un facile tap-in da distanza ravvicinata raccogliendo il pallone ribattuto da Nuytinck sul cross di Parisi, mettendo a segno la rete del 2-1. Al 69’ è ancora Bajrami a tentare la conclusione da posizione defilata ma il numero 1 bianconero copre bene il primo palo e allontana. Al 78’ l’Empoli trova il terzo gol con Pinamonti. Il numero 9 di casa segna con un destro di prima intenzione dal cuore dell’area di rigore per la rete del 3-1.

All’87’ ci prova Deulofeu con un destro ad effetto da dentro l’area di rigore ma il pallone termina di poco alto oltre la traversa. Sconfitta in rimonta nonostante il vantaggio iniziale per gli uomini di Mister Gotti, il cui prossimo impegno è ora in programma per le 20.45 di sabato alla Dacia Arena contro il Milan. (Fonte Udinese.it)