Serie A – Udinese affondata 3-0 dalla Roma

ROMA – UDINESE: 3-0 (4’ Veretout, 25’ Veretout, 92’ Pedro) 

Roma (3-4-2-1): Lopez; Mancini, Cristante, Ibanez; Karsdorp, Veretout (78’ Pedro), Villar, Spinazzola (86’ Peres); Pellegrini (86’ Diawara), Mkhitaryan; Mayoral (68’ Dzeko). A disposizione: Mirante, Cerantola, Santon, Fazio, Pastore, Perez, El Shaarawy. Allenatore: Fonseca  

Udinese (3-5-2): Musso; Bonifazi, Nuytinck, Samir; Stryger Larsen (62’ Molina), De Paul, Walace (85’ Nestorovski), Arslan (74’ Makengo), Zeegelaar (74’ Ouwejan); Llorente (62’ Okaka), Deulofeu. A disposizione: Scuffet, Gasparini, Braaf, Micin, Becao, De Maio. Allenatore: Gotti 

Arbitro: Giacomelli di Trieste

Ammoniti: Pellegrini, Veretout

LA CRONACA – È finita 3-0 la sfida dello Stadio Olimpico tra Roma e Udinese, valida per la 22^ giornata di Serie A TIM. Mister Gotti ritrova capitan De Paul in mezzo al campo e nel reparto avanzato conferma la coppia iberica formata da Llorente e Deulofeu, dietro confermato il trio Bonifazi-Nuytinck-Samir. Dall’altra parte Fonseca risponde con l’unica punta Mayoral, supportato da Pellegrini e Mkhitaryan. Al 4’ la Roma trova subito la rete del vantaggio con Veretout. Il centrocampista francese supera Musso con un colpo di testa da distanza ravvicinata sul traversone di Mancini dalla destra. Al 12’ ci prova ancora Veretout con un destro da posizione defilata in area di rigore, Musso è attento e con grande reattività respinge il tentativo in spaccata. Al 24’ il direttore di gara accorda un calcio di rigore in favore della Roma per un fallo di Musso in uscita su Mkhitaryan. Sul dischetto si presenta Veretout che con un’esecuzione precisa supera il portiere bianconero per il gol del 2-0.

Al 29’ i padroni di casa trovano la rete del 3-0 con un piazzato di Pellegrini dal cuore dell’area di rigore sull’assist di Mkhitaryan, il VAR però richiama Giacomelli al video e, dopo una breve revisione, la rete viene annullata per un fallo su Stryger Larsen.

Nella ripresa al 50’ ci prova Deulofeu con un destro da poco dentro l’area ma la conclusione è debole e centrale e Lopez fa sua la sfera in presa bassa. Al 57’ anche De Paul tenta la fortuna con la conclusione direttamente da calcio di punizione ma l’ottima conclusione del capitano si spegne di poco oltre la traversa. Al 65’ il tentativo è di Pellegrini con un colpo di testa da distanza ravvicinata. Imprecisa, la conclusione termina a lato della porta difesa da Musso. Al 70’ Deulofeu ha una grande occasione a tu per tu con Pau Lopez sull’errore di Cristante ma nel tentativo di dribblare il portiere giallorosso si fa soffiare il pallone. Sullo sviluppo dell’azione c’è l’occasione per De Paul dal vertice destro dell’area di rigore ma il suo tentativo di pallonetto si spegne sul fondo.

Al 77’ De Paul prova nuovamente la conclusione dalla distanza con un potente destro dai 30 metri. Leggermente impreciso, il tentativo sibila sopra la traversa della porta giallorossa. Al 92’ la Roma trova la rete del 3-0 con il neo-entrato Pedro, che supera Musso con un piazzato da limite su un pallone vagante in seguito al controllo imperfetto di Dzeko. Prima sconfitta nelle ultime cinque di campionato per gli uomini di Mister Gotti, il cui prossimo impegno è ora in programma per le 12.30 di domenica al Tardini di Parma. (Fonte Udinese.it)