Serie A – Udinese battuta in casa dal Torino

UDINESE – TORINO: 0-1 (61’ Belotti) 

Udinese (3-5-1-1): Musso; Becao, Bonifazi, Samir (78’ Ouwejan); Molina, De Paul, Walace, Arslan (65’ Forestieri), Stryger Larsen (86’ Nestorovski); Pereyra; Llorente (65’ Okaka). A disposizione: Scuffet, Gasparini, Makengo, Nuytinck, Braaf, Micin, De Maio, Zeegelaar. Allenatore: Gotti 

Torino (3-4-1-2): Milinkovic Savic; Izzo, Bremer, Buongiorno; Vojvoda, Rincon (64’ Lukic), Mandragora, Ansaldi; Verdi (83’ Linetty); Sanabria (64’ Zaza), Belotti. A disposizione: Ujkani, Sava, Baselli, Gojak, Rodriguez, Bonazzoli, Murru, Nkoulou. Allenatore: Nicola  

Arbitro: Doveri di Roma

Ammoniti: Mandragora, Buongiorno, Zaza

È finita 0-1 la sfida della Dacia Arena tra Udinese e Torino, valida per la 30’ giornata di Serie A TIM. Mister Gotti cambia tutto in attacco rispetto alla sfida contro l’Atalanta e si affida nuovamente all’unica punta Llorente, supportato da Pereyra alle sue spalle. In mezzo al campo si rivede dal primo minuto Arslan al fianco di De Paul e Walace, mentre nella linea difensiva Samir sostituisce l’acciaccato Nuytinck. Dall’altra parte Nicola punta sulla coppia formata da Sanabria e Belotti con il supporto di Verdi sulla trequarti. Al 3’ Verdi prova subito a sorprendere Musso con un sinistro sul primo palo dal limite del lato corto dell’area di rigore. Potente ma poco preciso, il tentativo gonfia l’esterno della rete. Al 23’ De Paul prova a dare una scossa con un potente conclusione dalla trequarti, il suo destro però è leggermente impreciso e la sfera termina non di molto oltre la traversa.

Al 30’ Rincon trova il tempo giusto sul traversone lungo dalla destra di Vojvoda e di interno sinistro conclude verso la porta di Musso. Provvidenziale l’intervento di Becao che si frappone fra palla e porta e devia il pallone quanto basta per farlo terminare di poco oltre la traversa ed evitando un gol certo. Al 33’ Molina ha una clamorosa occasione sull’errore in fase di disimpegno della retroguardia granata e si trova con il pallone tra i piedi nel cuore dell’area di rigore ed a porta completamente sguarnita. L’esterno bianconero colpisce in corsa con il sinistro ma il tentativo è ampiamente impreciso e la sfera termina largamente sul fondo. Al 40’ ci prova ancora De Paul con un’altra bella conclusione dai 30 metri ben indirizzata sul secondo palo. Milinkovic Savic è attento e in tuffo devia in corner sventando il pericolo. Al 45’ è Llorente a cercare la rete con un colpo di testa da due passi sul preciso traversone di De Paul dalla bandierina. L’impatto con il pallone è buono ma il tentativo manca di precisione e termina agevolmente tra le braccia del portiere ospite.

Nella ripresa al 51’ Walace tenta di sorprendere il portiere avversario con un piazzato dal limite ma il suo destro non è angolato e il pallone termina agevolmente tra le braccia di Milinkovic Savic. Al 60’ il direttore di gara accorda un calcio di rigore in favore del Torino per la spinta in area di Arslan su Belotti. Sul dischetto si presenta lo stesso numero 9 granata che supera Musso con un preciso tiro all’angolino destro per il gol dello 0-1. Al 75’ ci prova Pereyra con un piazzato al volo dal limite al termine di una bella azione di squadra. La conclusione è ben indirizzata ma una deviazione della retroguardia granata è decisiva e l’occasione sfuma.

Al 79’ Izzo cerca il raddoppio con un colpo di testa sul traversone dalla bandierina, il tentativo è però impreciso e si spegne oltre la traversa. All’82 Forestieri ha un buon pallone al limite dell’area e prova il destro sul primo palo. La conclusione è indirizzata nello specchio ma non sufficientemente angolata da impensierire il portiere avversario, che fa sua facilmente la sfera. Terza sconfitta nelle ultime otto gare di campionato per gli uomini di Mister Gotti, il cui prossimo impegno è ora in programma per le 15 di sabato nella trasferta di Crotone. (Fonte Udinese.it)