Serie A – Udinese show contro il Cagliari: termina 4-0

CAGLIARI – UDINESE: 0-4 (4’ Makengo, 45’ Deulofeu, 50’ Molina, 69’ Deulofeu) 

Cagliari (3-5-2): Cragno; Ceppitelli (70’ Zappa), Godin, Carboni (46’ Caceres), Bellanova, Nandez (46’ Keita), Marin, Grassi, Dalbert (46’ Lykogiannis); Pavoletti (70’ Deiola), Joao Pedro. A disposizione: Aresti, Radunovic, Altare, Pereiro, Oliva, Faragò, Obert. Allenatore: Mazzarri  

Udinese (3-5-2): Silvestri; Becao, Nuytinck, Samir; Molina (80’ Soppy), Arslan (75’ Jajalo), Walace, Makengo, Udogie (80’ Zeegelaar); Beto (87’ Samardzic), Deulofeu (75’ Pussetto). A disposizione: Padelli, Carnelos, Perez, Nestorovski, Forestieri, De Maio. Allenatore: Cioffi  

Arbitro: Maresca di Napoli

Marcatori: Ammoniti: Marin, Dalbert, Bellanova, Deulofeu, Becao. Al 66’ espulso Marin per doppia ammonizione

LA CRONACA – È finita 0-4 all’Unipol Domus tra Cagliari e Udinese, sfida valida per la 18^ giornata di Serie A TIM. Mister Cioffi non si lascia andare ad esperimenti e schiera i suoi con il classico 3-5-2, con Beto e Deulofeu a guidare il reparto offensivo. C’è Makengo al fianco di Walace e Arslan a centrocampo, mentre Molina e Udogie occupano gli esterni. Dall’altra parte Mazzarri con modulo speculare si affida alla coppia offensiva da Pavoletti e Joao Pedro. Pronti, via e l’Udinese al 4’ passa subito in vantaggio con Makengo. Il numero 8 bianconero sfrutta alla perfezione il passaggio di Udogie sull’errato disimpegno di Godin, penetrando in area e battendo Cragno con un velenoso sinistro rasoterra sul palo lontano per il gol dello 0-1.

All’8’ Pavoletti ci prova con un potente destro dai 10 metri sull’assist di Joao Pedro dalla destra, attento nell’occasione Silvestri che devia in calcio d’angolo con un bell’intervento. Al 24’ Makengo si mette in proprio e conduce palla al piede la veloce ripartenza bianconera. Dai 20 metri lascia partire il suo sinistro ma Godin si frappone fra palla e porta e con il corpo respinge la vigorosa conclusione dell’8 friulano. Al 38’ Walace tenta la battuta di prima intenzione da posizione defilata sulla sinistra ma Cragno respinge a mani aperte e l’occasione sfuma. Al 45’ i bianconeri trovano il gol del raddoppio con Deulofeu. Il numero 10 friulano batte Cragno direttamente da calcio di punizione poco fuori l’area di rigore, insaccando con un tiro che scavalca la barriera e si infila alle spalle del portiere, immobile nell’occasione, per il gol dello 0-2.

Nella ripresa al 50’ arriva anche il terzo gol dell’Udinese. Stavolta è Molina a superare Cragno con un gran destro al volo da fuori area che non lascia scampo al numero uno rossoblu per il 0-3. Al 69’ i bianconeri trovano il quarto gol con la doppietta di Deulofeu, autore di un’altra splendida rete. Lo spagnolo batte Cragno con un gran destro a giro da posizione defilata in area di rigore, insaccando nell’angolo alto a destra per la rete dello 0-4. All 83’ Soppy scarica al centro per Beto dopo una veloce percussione sulla destra ma il suo passaggio viene intercettato da un provvidenziale intervento di Godin, togliendo all’ultimo al portoghese la chance di andare al tiro. Grande prestazione e roboante vittoria in trasferta per gli uomini di Mister Cioffi, il cui prossimo impegno è ora in programma per le 18.30 di martedì alla Dacia Arena contro la Salernitana. (Fonte Udinese.it)