Udinese, pari con l’Inter. Tudor: “Punto importante”

Pareggio a reti bianche tra Udinese e Inter. Punto importante quello colto dai bianconeri contro l’undici di Spalletti, in attesa del derby toscano tra Empoli e Fiorentina.

Soddisfatto il tecnico Igor Tudor: “Soffrire contro una squadra come l’Inter è normale. Abbiamo speso tanto in fase difensiva e in attacco non abbiamo avuto la lucidità per pungere. Ma questo è un punto molto importante e ci dà fiducia per il futuro. Ora dobbiamo pensare a queste tre partite”.

Fatichiamo un po’ a fare gol e spero che riusciremo a sbloccarci in queste ultime partite – ha spiegato il tecnico friulano ai microfoni di Dazn – Abbiamo iniziato con il 3-4-3 ma poi ho cambiato col 3-5 2 perchè stavamo faticando. Pussetto si è sacrificato, Mandragora e Zeegelaar hanno fatto una grande partita e sono soddisfatto”.

Sul contatto tra Brozovic e Mandragora in area nel finale di primo tempo: “Se era rigore? La spinta c’è stata ma il rigore si può dare così come si può lasciare correre”.